Bardet chiede scusa a Froome per i tifosi

Il ciclista francese, capitano della AG2R La Mondiale, invita ad avere rispetto per la maglia gialla.

Romain Bardet

Durante la tappa 15 del Tour de France, vinta dall’olandese Bauke Mollema in solitaria, non sono sfuggiti ai più gli insulti che i tifosi francesi, disseminati per le strade dell’Aveyron e dell’Alta Loira, hanno rivolto verso la maglia gialla Chris Froome.

Se ne è accorto anche Romain Bardet, idolo di casa, capitano della AG2R La Mondiale, nonché terzo nella classifica generale della 'Grande Boucle' a 23 secondi da Froome e 5 da Fabio Aru. Nel giorno di riposo in vista della Le Puy-en-Velay › Romans-sur-Isère di martedì, il 26enne francese si è voluto scusare con il rivale del Team Sky: "Mi dispiace davvero per Froome, che è un campione e merita rispetto. Sono orgoglioso di tutto il sostegno che ho ricevuto domenica, ma io rispetto Froome come avversario, non merita questo trattamento". 

Per quanto riguarda le prestazioni sulle strade transalpine, Bardet (vincitore della 12esima tappa da Pau a Peyragudes) è fiducioso che la classifica possa smuoversi nelle prossime tappe: "Può ancora succedere di tutto. Peraltro mi sento più forte degli altri anni".

ARTICOLI CORRELATI:

Le condizioni di Vincenzo Nibali: parola all'allenatore
Le condizioni di Vincenzo Nibali: parola all'allenatore
Bugno choc:
Bugno choc: "Non vado in bici, ho paura"
La sorpresa di Fabio Aru a Papa Francesco
La sorpresa di Fabio Aru a Papa Francesco
Ciclisti contromano, Moser non è d'accordo
Ciclisti contromano, Moser non è d'accordo
Pozzato:
Pozzato: "Nel futuro solo 200 professionisti"
Petizione dei ciclisti italiani:
Petizione dei ciclisti italiani: "Fermiamo la strage"
"Luci sempre accese" anche per Matteo Trentin
Rai, cambia il commentatore tecnico del Giro d'Italia
Rai, cambia il commentatore tecnico del Giro d'Italia
Tour, lettera a Vincenzo Nibali dopo lo scandalo
Tour, lettera a Vincenzo Nibali dopo lo scandalo
 
Jolanda De Rienzo
Samuela Grillo
Maria Liman
Victoria Lopyreva, la Musa della Russia
Fabiana Britto rossonera da urlo
Milca Gili: una 'diavoletta' perfetta
Le bellezze dell'EICMA 2018
Diletta Leotta
Lauren Summer
Georgina, la musa di Cristiano Ronaldo
Tawny Jordan
Aida Yespica