Ansia per Boeckmans, ancora in coma

Il ciclista belga ha battuto violentemente il petto nella terribile caduta alla Vuelta. Non respira autonomamente.

Già negli attimi successivi alla terribile caduta nella tappa 8 della Vuelta a España 2015, la Puebla de Don Fadrique-Murcia, di 182,5 km, si era intuito che le condizioni di Kris Boeckmans fossero preoccupanti.
 
Il capitano della Lotto Soudal era prontamente stato soccorso dai medici del 'Grande Giro' iberico, che fin da subito si erano lasciati scappare commenti allarmati: il corridore 28enne, professionista dal 2010, aveva battuto violentemente il petto sull'asfalto e perso conoscenza.
 
Trasportato d'urgenza in ospedale, il fiammingo era stato sottoposta a regime di coma farmacologico. Martedì i medici hanno tentato di ridurre i sedativi, ma purtroppo non hanno ottenuto gli esiti sperati: Boeckmans non è ancora in grado di respirare autonomamente poiché il tessuto polmonare si è gonfiato impedendo un corretto apporto di ossigeno.
 
Per questo motivo i dottori sono stati costretti a ripristinare il coma farmacologico: il ciclista rimarrà in queste condizioni per i prossimi sette giorni, poi le sue condizioni verranno nuovamente valutate. La notizia positiva è che l'atleta ex Vacansoleil non abbia lesioni celebrali.

ARTICOLI CORRELATI:

Bugno choc:
Bugno choc: "Non vado in bici, ho paura"
La sorpresa di Fabio Aru a Papa Francesco
La sorpresa di Fabio Aru a Papa Francesco
Ciclisti contromano, Moser non è d'accordo
Ciclisti contromano, Moser non è d'accordo
Pozzato:
Pozzato: "Nel futuro solo 200 professionisti"
Petizione dei ciclisti italiani:
Petizione dei ciclisti italiani: "Fermiamo la strage"
"Luci sempre accese" anche per Matteo Trentin
Rai, cambia il commentatore tecnico del Giro d'Italia
Rai, cambia il commentatore tecnico del Giro d'Italia
Tour, lettera a Vincenzo Nibali dopo lo scandalo
Tour, lettera a Vincenzo Nibali dopo lo scandalo
Elia Viviani sceglie il suo trionfo più bello
Elia Viviani sceglie il suo trionfo più bello
 
Jolanda De Rienzo
Samuela Grillo
Maria Liman
Victoria Lopyreva, la Musa della Russia
Fabiana Britto rossonera da urlo
Milca Gili: una 'diavoletta' perfetta
Le bellezze dell'EICMA 2018
Diletta Leotta
Lauren Summer
Georgina, la musa di Cristiano Ronaldo
Tawny Jordan
Aida Yespica