Totti: "Il Barcellona se la dovrà sudare"

"Andremo là a fare la nostra partita"

totti

"A dire la verità sono contento del sorteggio perché siamo tra le otto più forti d'Europa, quindi sarebbe stato uguale affrontare anche altre squadre, come City o Real Madrid. Ce la giocheremo come abbiamo fatto fino adesso, affronteremo una delle squadre più forti d'Europa ma siamo tranquilli di poter fare bene anche contro il Barcellona. Sulla carta il Siviglia e il Liverpool erano quelle più abbordabili ma poi in campo è tutto diverso. Affronteremo il Barcellona da grande squadra ma sono certo che anche loro saranno preoccupati di affrontarci. Andremo là a fare la nostra partita e a far vedere che la Roma può far bene anche contro i blaugrana", queste le parole di Francesco Totti a Premium Sport dopo il sorteggio che ha appaiato la Roma al Barcellona.

"Tutti si aspettano il passaggio del turno del Barca ma si troveranno davanti una squadra molto competitiva. Il calcio è bello perché può succedere tutto, soprattutto in questi momenti. Per vincere questa competizione devi sfidarle quasi tutte, poi giocare contro campioni come Messi, Suarez e Piquè ti da uno stimolo in più per fare meglio. Siamo arrivati primi in un girone difficile, contro Chelsea e Atletico. Abbiamo affrontato lo Shakhtar che è una squadra molto forte, in questa Champions abbiamo fatto un cammino positivo, quindi il Barcellona avrà da sudare. La gara di Messi contro il Chelsea? Lo guardo sempre perché mio figlio è innamorato pazzo di lui, conosce a memoria tutto quello che fa. L’ultima volta che l’ho sfidato gli ho chiesto la maglietta anche perché io gli avevo mandato 5 mie magliette e me ne serviva una per mio figlio. Il gol di Florenzi da centrocampo contro il Barcellona? Spero che possa rifarlo ma non sarà facile".

ARTICOLI CORRELATI:

Dybala:
Dybala: "Potevamo far meglio"
Juve e Roma: ecco le possibili avversarie
Juve e Roma: ecco le possibili avversarie
Real Madrid, umiliazione indolore
Real Madrid, umiliazione indolore
La Juventus cade in piedi: primo posto salvo
La Juventus cade in piedi: primo posto salvo
Di Francesco è deluso, Manolas furioso
Di Francesco è deluso, Manolas furioso
Roma, altra figuraccia: Di Francesco trema
Roma, altra figuraccia: Di Francesco trema
Handanovic indica la via:
Handanovic indica la via: "Inutile piangere"
Pistocchi non perdona l'arbitro Skomina
Pistocchi non perdona l'arbitro Skomina
De Vrij:
De Vrij: "Non so perché non vinciamo"
 
Le bellezze dell'EICMA 2018
Diletta Leotta
Lauren Summer
Georgina, la musa di Cristiano Ronaldo
Tawny Jordan
Aida Yespica
Arlenis Sosa
Ginevra Lambruschi
Allyson Joy
Chiara Biasi
Francesca Sofia Novello
Sofya Zhuk