Spalletti: "Vittoria che va oltre il risultato"

Il tecnico dell'Inter commenta l'emozionante e vincente debutto in Champions contro il Tottenham.

Spalletti

La Champions League Luciano Spalletti l’aveva lasciata al playoff dell'edizione 2016-2017, eliminato dal Porto sulla panchina della Roma. Il sapore della vittoria nella Coppa più importante il tecnico toscano non lo assaporava dall'ottobre 2013, allo Zenit in casa del Porto.

Eppure la gioia dopo la rimonta sul Tottenham è quasi contenuta e proiettata agli effetti potenziali, più che a quelli in classifica: “Vincere così ci lascia una convinzione diversa rispetto al risultato in se stesso, lascia molto entusiasmo addosso e ci permette di credere maggiormente nelle nostre possibilità in futuro. Abbiamo cercato la vittoria a tutti i costi, anche dopo il pareggio, pur mantenendo l’equilibrio. Se il pubblico capisce che deve sostenere sempre così la squadra può fare la differenza anche in campionato".

Icardi ha segnato al debutto in Champions, pur al termine di una prestazione non memorabile: “A volte siamo rimasti lontani dalla manovra da Mauro e da Radja. Fino a quel momento non era dentro la manovra, poi a volte ci mette qualcosa in più per fare qualcosa di diverso".
 

TI POTREBBE INTERESSARE:

Il Barcellona perde i pezzi
Il Barcellona perde i pezzi
Ancelotti:
Ancelotti: "Champions equilibrata"
Dalla Francia: 'Truccata Psg-Stella Rossa'
Dalla Francia: 'Truccata Psg-Stella Rossa'
Allegri:
Allegri: "E' ora di vincere la Champions"
Suarez verso il forfait contro l'Inter
Suarez verso il forfait contro l'Inter
Champions, panoramica dei gironi
Champions, panoramica dei gironi
Barça: un big a rischio contro l'Inter
Barça: un big a rischio contro l'Inter
Moratti sente profumo di Champions League
Moratti sente profumo di Champions League
Napoli, DeLa pazzo di Ancelotti
Napoli, DeLa pazzo di Ancelotti
 
Georgina, la musa di Cristiano Ronaldo
Tawny Jordan
Aida Yespica
Arlenis Sosa
Ginevra Lambruschi
Allyson Joy
Chiara Biasi
Francesca Sofia Novello
Sofya Zhuk
Karolina Bojar
Celeste Bright
Devin Brugman