L'Inter dà spettacolo al Camp Nou, ma vince il Barcellona

Termina 2-1 per i catalani grazie alla doppietta di Suarez, ma nel primo tempo (Lautaro Martinez in gol) era stato dominio nerazzurro.

Barcellona-Inter 2-1 è il risultato del Camp Nou, ma i nerazzurri non meritano che applausi per la prestazione fornita sul campo dei formidabili catalani, oltretutto nel loro stadio. In particolare il primo tempo della squadra di Antonio Conte è di altissimo livello, con il vantaggio lampo di Lautaro Martinez e tante occasioni per trovare addirittura il secondo gol.

L'Inter segna infatti già al 3' minuto, quando su un lancio profondo verso Lautaro Martinez arriva uno strano rimpallo su Busquets che permette al 'Toro' di scappare spalla a spalla con Lenglet, resistere alla sua carica e battere Ter Stegen con il diagonale.

Ma non è finita qui: lo stesso Lautaro riesce a ritrovarsi a porta vuota ma in posizione defilata, il suo colpo di tacco non trova compagni pronti alla deviazione. Bravo anche Candreva a destra: prima impegna Ter Stegen, poi mette il pallone in rete, ma è tutto fermo per fuorigioco. Prima del riposo ci provano quindi ancora Lautaro, Sensi e Alexis Sanchez.

L'ingresso di Vidal prima dell'ora di gioco, però cambia tutto: il cileno al 58' serve Suarez, che con un rasoterra al volo pareggia. L'Inter trema, poi reagisce e prova anche a riportarsi in avanti nel finale (Conte mette in campo anche Politano). All'84' però si sveglia Messi, che avanza per vie centrali e appoggia a sinistra per Suarez, il Pistolero fa secco Godin con un controllo a seguire e batte di nuovo Handanovic. E la beffa per l'Inter è totale.


ARTICOLI CORRELATI:

Champions, Gasperini crede nel miracolo
Champions, Gasperini crede nel miracolo
Lo Slavia Praga risponde a Lukaku:
Lo Slavia Praga risponde a Lukaku: "Si scusi"
Inter, Lukaku:
Inter, Lukaku: "Abbiamo voglia di vincere"
Barça, Messi sempre più leggenda
Barça, Messi sempre più leggenda
Champions League, tutti i risultati
Champions League, tutti i risultati
Lautaro-Lukaku no limits: l'Inter torna in corsa
Lautaro-Lukaku no limits: l'Inter torna in corsa
Il Napoli cancella la crisi: Liverpool bloccato
Il Napoli cancella la crisi: Liverpool bloccato
Juventus, Capello torna ad attaccare Ronaldo
Juventus, Capello torna ad attaccare Ronaldo
Maurizio Sarri strizza l'occhio alla Champions
Maurizio Sarri strizza l'occhio alla Champions
 
Rihanna incanta lo Stadium
Bellissime a Eicma 2019: Giorgia Capaccioli
Le bellissime di Eicma 2019: Beatrice Silipigni
Le bellissime di Eicma 2019: Alessia Pasqualon
Le bellissime di Eicma 2019: Francesca Campione
Bellissime a Eicma 2019: Kate Fretti
Le bellissime di Eicma 2019: Alessia Dones
Le bellissime di Eicma 2019: Ilaria Prazzoli
Le bellissime di Eicma 2019: Sabrina Semeraro
Le bellissime di Eicma 2019: Sabrina Chiolerio
Le bellissime di Eicma 2019: Giada Bagnoli
Le bellissime di Eicma 2019: Federica Zucchieri