Klopp: "Sarà una gara durissima"

Il tecnico del Liverpool: "Non sottovaluteremo il Porto".

Klopp

Il tecnico del Livepool Jurgen Klopp ha parlato alla vigilia del match contro il Porto: "Sarà una gara durissima. Stiamo facendo un'ottima stagione ma ancora non possiamo festeggiare niente. La stagione non è finita e dovremo combattere al massimo delle nostre forze per passare in semifinale, non scordiamoci che in Champions il Porto ha sempre vinto in casa".

"La vittoria dello scorso anno per 5-0? Non ci pensiamo. Fino al 2-0 era una gara aperta, i miei giocatori non sottovaluteranno la partita. Non ho bisogno di dire ai miei 'attenzione al Porto', conoscono bene la forza degli avversari. Basta vedere la vittoria contro la Roma. Come giocheremo domani? Lo dirà il campo, è inutile parlarne in conferenza stampa. Le mie sensazioni? Quando stavo camminando dall'aereo al pullman ho pensato che è davvero incredibile essere di nuovo qua. 'Conquered all of Europe' è il nostro coro preferito".

ARTICOLI CORRELATI:

Jürgen Klopp cancella il passato
Jürgen Klopp cancella il passato
Il Liverpool vince la Champions League
Il Liverpool vince la Champions League
Per Ronaldo vince il Liverpool
Per Ronaldo vince il Liverpool
Il City contrattacca:
Il City contrattacca: "Vogliono danneggiarci"
Llorente non dimentica la Juventus
Llorente non dimentica la Juventus
Champions, altra rimonta epica: sarà finale Tottenham-Liverpool
Champions, altra rimonta epica: sarà finale Tottenham-Liverpool
Pochettino e quelle lacrime da finale
Pochettino e quelle lacrime da finale
José Mourinho fa a pezzi il Barcellona
José Mourinho fa a pezzi il Barcellona
Klopp racconta l'impresa sul Barcellona
Klopp racconta l'impresa sul Barcellona
 
Le foto piu' belle di Camila Giorgi
Kinsey Wolansky, la star della finale di Champions League
Beatrice Bonfanti mantiene la promessa
L'altra Belén sfida la Rodriguez
Luciana, juventina senza limiti
Ashley Vee ha un sogno a quattro ruote
Jolanda De Rienzo
Samuela Grillo
Maria Liman
Victoria Lopyreva, la Musa della Russia
Fabiana Britto rossonera da urlo
Milca Gili: una 'diavoletta' perfetta