Juve, Nedved: “Tottenham? Sorteggio normale”

Il vicepresidente bianconero: "Finali perse? Firmerei ogni anno per arrivare in fondo".

Il vicepresidente della Juventus Pavel Nedved ha commentato il sorteggio della Champions League a Premium Sport: “Il Tottenham è un sorteggio normale: non lo abbiamo mai incontrato in competizioni europee, mentre quest’estate in amichevole abbiamo perso. Vedremo come andrà tra due mesi. È una squadra molto solida, con un grandissimo allenatore che sfrutta un ottimo potenziale offensivo. Ma dobbiamo concentrarci soprattutto su di noi, se lo faremo avremo ottime possibilità. Complesso finali perse? Firmerei ogni anno per arrivare in finale di Champions, poi vada come vada. Dybala? Può avere alti e bassi, alla sua età, ma sa che ha una società che gli sta vicino a cui si può appoggiare per ogni evenienza. L’unico consiglio che posso dargli e di dare sempre il massimo in allenamento, fare sacrifici nella vita privata: così può diventare davvero grande. Allegri è uguale con tutti i giocatori, alla Juve è così: anche Higuain, quando non stava bene, andava in panchina. Alla Juventus gioca solo chi è al massimo della condizione. Prima di Napoli capitava che ci si spegnesse la spina, ogni tanto, ma dopo Napoli abbiamo dimostrato che si vince solo se ci sacrifichiamo tutti assieme: a Napoli abbiamo ritrovato la nostra compattezza”.

ARTICOLI CORRELATI:

Champions League al via il 26 giugno
Champions League al via il 26 giugno
Buffon, tre giornate di squalifica
Buffon, tre giornate di squalifica
Dramma Karius, i tifosi Reds chiedono di rigiocare
Dramma Karius, i tifosi Reds chiedono di rigiocare
Calvario Karius, dalle papere al dramma
Calvario Karius, dalle papere al dramma
Collina:
Collina: "Oliver? Ottimo background"
Sergio Ramos minacciato di morte
Sergio Ramos minacciato di morte
 
Tawny Jordan
Aida Yespica
Arlenis Sosa
Ginevra Lambruschi
Allyson Joy
Chiara Biasi
Francesca Sofia Novello
Sofya Zhuk
Karolina Bojar
Celeste Bright
Devin Brugman
Jessica Cribbon