Inter, Di Gennaro spiega la gaffe

Il commentatore Rai dice 'squadraccia' in diretta.

di gennaro

E' scoppiata la polemica sui social dopo le parole pronunciate dall'ex calciatore e ora commentatore Rai Antonio Di Gennaro, che durante l'intervallo del match di Wembley tra Tottenham e Inter, quando il risultato era ancora sullo 0-0, credendo di essere fuori onda ha detto due volte: "Che squadraccia".

In rete il video della gaffe dell'opinionista è diventato immediatamente virale, tra l'ilarità dei tifosi avversari e la rabbia dei sostenitori nerazzurri.

Dopo il match, sui social Di Gennaro ha chiarito: "In relazione al fuori onda ‘squadraccia’, non era riferito all’Inter ma ad una precisa domanda che mi aveva fatto il collega, prima di rientrare in collegamento, sulla squadra del mio ex allenatore Terim (il Galatasaray), ancora sconfitta in Russia. Mi dispiace per il disguido. Non mi permetterei mai, soprattutto per i tanti tifosi interisti", ha scritto.

ARTICOLI CORRELATI:

Jürgen Klopp cancella il passato
Jürgen Klopp cancella il passato
Il Liverpool vince la Champions League
Il Liverpool vince la Champions League
Per Ronaldo vince il Liverpool
Per Ronaldo vince il Liverpool
Il City contrattacca:
Il City contrattacca: "Vogliono danneggiarci"
Llorente non dimentica la Juventus
Llorente non dimentica la Juventus
Champions, altra rimonta epica: sarà finale Tottenham-Liverpool
Champions, altra rimonta epica: sarà finale Tottenham-Liverpool
Pochettino e quelle lacrime da finale
Pochettino e quelle lacrime da finale
José Mourinho fa a pezzi il Barcellona
José Mourinho fa a pezzi il Barcellona
Klopp racconta l'impresa sul Barcellona
Klopp racconta l'impresa sul Barcellona
 
Le foto piu' belle di Camila Giorgi
Kinsey Wolansky, la star della finale di Champions League
Beatrice Bonfanti mantiene la promessa
L'altra Belén sfida la Rodriguez
Luciana, juventina senza limiti
Ashley Vee ha un sogno a quattro ruote
Jolanda De Rienzo
Samuela Grillo
Maria Liman
Victoria Lopyreva, la Musa della Russia
Fabiana Britto rossonera da urlo
Milca Gili: una 'diavoletta' perfetta