Higuain se la prende con la stampa

"Sono abituati a cambiare i titoli velocemente" la puntura del Pipita dopo il gol all'Olympiacos.

Il terzo gol stagionale di Gonzalo Higuain, primo in Champions, spiana alla Juve la strada del successo sull’Olympiacos.

I bianconeri tornano in corsa per la qualificazione proprio grazie alla rete del giocatore più atteso, costretto a partire ancora dalla panchina, ma decisivo a gara in corso.

Al termine della partita l’attaccante argentino ha parlato ai microfoni di Premium Sport, dribblando, o quasi, le polemiche degli ultimi giorni: “Non mi sono sentito liberato dopo il gol, non  ho vinto alcuna sfida, né ho vissuto una rivincita – ha detto il Pipita - Sono 11 anni che gioco in Europa e di gol ne ho sempre fatti tanti. Sono sempre stato tranquillo, se si lavora bene e si ha fiducia in sé stessi i risultati arrivano”

“Il merito è di tutti quelli che mi sono stati vicini senza farmi mai mancare il sostegno, dai compagni ai famigliari” ha aggiunto Higuain, prima di togliersi un sassolino riguardo ai titoli di 'Tuttosport', che giovedì titolerà ‘GolZalo!”: “Sono abituati a cambiare velocemente idea e i titoli, stamattina avevano scritto ‘C’è posto per me?’…” la puntura velenosa di Higuain.
 


ARTICOLI CORRELATI:

Gasperini-Guardiola, è sfida tra amici
Gasperini-Guardiola, è sfida tra amici
Sarri:
Sarri: "Ronaldo migliora tutti"
Guardiola, elogi all'Atalanta e a Gasperini
Guardiola, elogi all'Atalanta e a Gasperini
Cristiano Ronaldo a caccia di un nuovo record
Cristiano Ronaldo a caccia di un nuovo record
Real, brutte notizie per Zidane
Real, brutte notizie per Zidane
Conte è una furia con l'arbitro
Conte è una furia con l'arbitro
L'Inter dà spettacolo al Camp Nou, ma vince il Barcellona
L'Inter dà spettacolo al Camp Nou, ma vince il Barcellona
Il Liverpool rischia ma non sbaglia, Ajax travolgente
Il Liverpool rischia ma non sbaglia, Ajax travolgente
Percassi assolve l'Atalanta:
Percassi assolve l'Atalanta: "Momento comunque magico"
 
Wanda Nara colpisce ancora
Grid Girls: Paula Gomez Ruiz e Irina Morales Urbano
Grid Girls: Alice Brivio
Grid Girls:  Camilla Bello' e Alessia Puccia
Grid Girls: Giulia Zanellato
Grid Girls: Lara Arluni e Neneh Riemeijer
Grid Girls: Jennifer Ciancio e Lucia Cossu
Grid Girls: Valeria Paniconi
Grid Girls: Giorgia Capaccioli
Claudia Nargi
Le foto più belle di Agustina Gandolfo
Il ritorno di Larissa Riquelme: le foto