Di Francesco: "Qui non sono abituati..."

Il tecnico della Roma: "Alla fine ci è venuto il braccino"

Il tecnico della Roma Eusebio Di Francesco commenta contento la qualificazione agli ottavi di Champions ai microfoni di Premium Sport.

"Non è mai facile vincere in Champions. Sono soddisfatto per il primo posto del girone, all’inizio tutti ci davano per eliminati ma i ragazzi hanno sempre messo in campo grande determinazione fin dalla prima gara con l’Atletico Madrid. Quella partita di sofferenza è stata l’inizio di questo grande cammino nel girone. La differenza è stata tra il primo e il secondo tempo. Nel primo tempo eravamo più bloccati, non ricreavamo mai le situazioni di vantaggio e volevamo tutti la palla sui piedi". 

"Nella ripresa abbiamo fatto meglio poi nel finale abbiamo avuto un po’ il braccino anche perché qui a Roma non sono molto abituati a qualificarsi e a vincere in Champions. Le mie squadre devono sempre cercare il secondo gol, non mi piace il palleggio fine a sé stesso". 

"I meriti sono del gruppo, io ho solo cercato di dare il mio pensiero, volevo entrare nella loro testa e credo di esserci riuscito: ma non mi accontento, c'è ancora molto lavoro da fare. Io ho sempre creduto a questa qualificazione, ho un mentalità positiva e propositiva: ho sempre creduto nel mo lavoro".

 

ARTICOLI CORRELATI:

Champions, Messi incorona la Juventus
Champions, Messi incorona la Juventus
Klopp:
Klopp: "Juve favorita numero uno"
Champions: ecco quando giocano Roma e Juve
Champions: ecco quando giocano Roma e Juve
Totti:
Totti: "Fortunati, ma attenti al Porto"
Sorteggio brutto per la Juve, buono per la Roma
Sorteggio brutto per la Juve, buono per la Roma
Dybala:
Dybala: "Potevamo far meglio"
Juve e Roma: ecco le possibili avversarie
Juve e Roma: ecco le possibili avversarie
Real Madrid, umiliazione indolore
Real Madrid, umiliazione indolore
La Juventus cade in piedi: primo posto salvo
La Juventus cade in piedi: primo posto salvo
 
Maria Liman
Victoria Lopyreva, la Musa della Russia
Fabiana Britto rossonera da urlo
Milca Gili: una 'diavoletta' perfetta
Le bellezze dell'EICMA 2018
Diletta Leotta
Lauren Summer
Georgina, la musa di Cristiano Ronaldo
Tawny Jordan
Aida Yespica
Arlenis Sosa
Ginevra Lambruschi