Di Francesco è deluso, Manolas furioso

L'allenatore della Roma scuro dopo la sconfitta contro il Viktoria Plzen, il difensore durissimo: "Siamo senza coraggio".

Il ritiro non è bastato alla Roma per riscattare la rimonta subita a Cagliari. A Plzen arriva addirittura una sconfitta, ininfluente per l’esito del girone di Champions, ma che non aiuta squadra e ambiente.

Perdere aiuta a perdere, si dice, e Di Francesco è deluso in particolare dalle risposte non avute da chi era stato mandato in campo dopo aver giocato poco nella prima parte di stagione: "Queste partite servono anche per fare valutazioni a livello personale. Non ho ottenuto le risposte che avrei voluto e che cercavo" l'analisi dell'allenatore a 'Sky Sport'.

"Siamo partiti bene, ma ogni volta che ripartivamo soffrivamo - continua il tecnico abruzzese - Loro avevano sicuramente più fame, ma questa non può essere una giustificazione. In questo momento concediamo troppo agli avversari, è una nostra pecca in generale, ma a questi livelli non puoi permettertelo".

Adesso la partita contro il Genoa potrebbe essere decisiva: "La partita di domenica sarà importante, ma oggi mi interessava più la prestazione del risultato e ho ottenuto risposte a metà, sono deluso". 

Molto più dura l'analisi di Kostas Manolas: “Abbiamo preso due gol che una grande squadre non può subire. Se si vuole arrivare tra i primi quattro in classifica e andare avanti in Champions League non si possono prendere gol così, sono da piccola squadra o da squadra giovanile: prendiamo gol perché difendiamo in quattro e non in undici. Non c'entra niente che non era importante per la classifica, noi dobbiamo entrare in campo sempre per vincere e invece abbiamo perso contro un avversario inferiore".

"Sfortuna? No, il Plzen ha meritato - ha concluso il difensore greco - In allenamento facciamo certe cose, in partita altre. Ci mancano coraggio e personalità".
 

ARTICOLI CORRELATI:

Ansia Juventus, procedimento Uefa su Ronaldo
Ansia Juventus, procedimento Uefa su Ronaldo
Bonucci:
Bonucci: "Servirà la vera Juventus"
Nedved:
Nedved: "Ronaldo? Non ci sarà squalifica"
Champions, la Juventus pesca l'Ajax
Champions, la Juventus pesca l'Ajax
Piqué:
Piqué: "La Juve è salita di livello"
Evra svela i messaggi di Cristiano Ronaldo
Evra svela i messaggi di Cristiano Ronaldo
Messi:
Messi: "Impressionato da Ronaldo e dalla Juventus"
Spettacolo Barcellona e Liverpool: sono ai quarti
Spettacolo Barcellona e Liverpool: sono ai quarti
Juve-Atletico da record in televisione
Juve-Atletico da record in televisione
 
Jolanda De Rienzo
Samuela Grillo
Maria Liman
Victoria Lopyreva, la Musa della Russia
Fabiana Britto rossonera da urlo
Milca Gili: una 'diavoletta' perfetta
Le bellezze dell'EICMA 2018
Diletta Leotta
Lauren Summer
Georgina, la musa di Cristiano Ronaldo
Tawny Jordan
Aida Yespica