Conte è il passato, juventini in festa con Allegri

"Ieri Contenti in Italia, oggi Allegri in Europa: andiamo a comandare", lo striscione dei Drughi.

Allegri

I malumori dei primi giorni sembrano un lontano ricordo: Massimiliano Allegri, dopo la qualificazione alla semifinale di Champions League, è entrato definitivamente nel cuore dei tifosi della Juventus.

Emblematico in questo senso lo striscione che ha accolto i bianconeri e in particolare l'allernatore toscano al rientro da Barcellona: "Ieri Contenti in Italia, oggi Allegri in Europa: andiamo a comandare". 

Chiaro il riferimento all'attuale tecnico del Chelsea che ormai rappresenta il passato mentre l'ex milanista, già capace di portare la Vecchia Signora due anni fa alla finale di Champions (poi persa proprio contro il Barcellona), sogna di centrare un trionfo che a Torino manca dal 1996.

ARTICOLI CORRELATI:

Champions, Balotelli non basta al Nizza
Champions, Balotelli non basta al Nizza
Champions: per i macedoni segna... Balotelli
Champions: per i macedoni segna... Balotelli
Piccinini-Mediaset, separazione a metà
Piccinini-Mediaset, separazione a metà
Champions in tv: occhio alla possibile sorpresa
Champions in tv: occhio alla possibile sorpresa
De Laurentiis provoca la Juventus
De Laurentiis provoca la Juventus
Champions: Sukka gol, ko i sammarinesi de La Fiorita
Champions: Sukka gol, ko i sammarinesi de La Fiorita
 
Izabel Goulart
Calista Melissa
Diletta Leotta in vacanza
Khloe Terae
Nina Serebova
Alexandra Renee
Rosy Maggiulli
Carolina, la musa di Kakà
Olga Goloburda
Katya Elise Henry
Daphne Joy
Elizabeth Smith