Conte è il passato, juventini in festa con Allegri

"Ieri Contenti in Italia, oggi Allegri in Europa: andiamo a comandare", lo striscione dei Drughi.

Allegri

I malumori dei primi giorni sembrano un lontano ricordo: Massimiliano Allegri, dopo la qualificazione alla semifinale di Champions League, è entrato definitivamente nel cuore dei tifosi della Juventus.

Emblematico in questo senso lo striscione che ha accolto i bianconeri e in particolare l'allernatore toscano al rientro da Barcellona: "Ieri Contenti in Italia, oggi Allegri in Europa: andiamo a comandare". 

Chiaro il riferimento all'attuale tecnico del Chelsea che ormai rappresenta il passato mentre l'ex milanista, già capace di portare la Vecchia Signora due anni fa alla finale di Champions (poi persa proprio contro il Barcellona), sogna di centrare un trionfo che a Torino manca dal 1996.

ARTICOLI CORRELATI:

Mourinho punzecchia la Roma
Mourinho punzecchia la Roma
Dzeko verso Liverpool-Roma:
Dzeko verso Liverpool-Roma: "Ho già sentito Salah"
Mané:
Mané: "Roma? Possiamo battere tutti"
Smicer mette il dito nella piaga rossonera
Smicer mette il dito nella piaga rossonera
VAR in Champions nella stagione 2019-2020
VAR in Champions nella stagione 2019-2020
Malagò:
Malagò: "Su Buffon valutazioni faziose"
 
Arlenis Sosa
Ginevra Lambruschi
Allyson Joy
Chiara Biasi
Francesca Sofia Novello
Sofya Zhuk
Karolina Bojar
Celeste Bright
Devin Brugman
Jessica Cribbon
Laci Kay Somers
Jessa Hinton