Champions League, Porto - Roma: i consigli di fantacalcio

Dopo essere stata relativamente fortunata nel sorteggio, la Roma non intende fermarsi. Il successo nei primi 90 minuti della sfida contro il Porto ha portato nuovo entusiasmo intorno alla squadra di Di Francesco.

nnn

Porto-Roma è la sfida valida per il ritorno degli ottavi di finale di Champions League, in programma mercoledì 6 marzo allo stadio Dragao di Oporto. Nella gara di andata, la squadra di Eusebio Di Francesco ha vinto 2-1, grazie a una doppietta di un fantastico Nicolò Zaniolo, nuova stella della formazione giallorossa. La rete segnata in trasferta all'Olimpico tiene però in gara il Porto, a cui basta una vittoria con il risultato finale di 1-0 per qualificarsi ai quarti.

Dopo essere stata relativamente fortunata nel sorteggio, la Roma non intende fermarsi. Il successo nei primi 90 minuti della sfida contro il Porto ha portato nuovo entusiasmo intorno alla squadra di Di Francesco, reduce da uno scarso periodo di forma nelle precedenti partite. L'obiettivo in casa capitolina è di passare il turno e qualificarsi ai quarti di Champions.

Una motivazione in più è arrivata in settimana, dopo che gli odiati cugini della Lazio sono stati eliminati nei sedicesimi di finale di Europa League dagli spagnoli del Siviglia. A seguire i consigli fantacalcio sulla sfida di Champions Porto-Roma.

Qui Porto - Con 54 punti in classifica, il Porto è primo nel campionato portoghese. L'allenatore della squadra lusitana è Sergio Conceicao, che in Italia ha vestito per lungo tempo la maglia della Lazio, disputando numerosi derby contro la Roma.

Sulla carta, i giallorossi non potrebbero disputare la sfida contro il Porto in un momento migliore. Infatti, quasi tutti i pezzi da novanta della capolista portoghese sono out per infortunio. In attacco saranno out per infortunio Moussa Marega e Aboubakar. Entrambi assenti nella gara di andata, non recupereranno nemmeno per la sfida di ritorno, in calendario mercoledì prossimo.

Un dato interessante per chi al Fantacalcio può schierare i centrali difensivi della Roma (su tutti Fazio e Manolas). Il pericolo numero per la porta giallorossa arriverà dall'attaccante brasiliano Tiquinho Soares, autore fin qui di 10 gol e 2 assist nelle 17 presenze complessive in stagione. Soares è il terminale offensivo della formazione di Conceicao, abituato a schierare i lusitani con il classico 4-3-3.

Sulle fasce, Conceicao sarà obbligato a puntare su Adrian Lopez a sinistra e il messicano Jesus Corona a destra, complice l'infortunio dell'esterno sinistro Brahimi, il più talentuoso nel suo ruolo all'interno della rosa del Porto.

Il vero fuoriclasse dell'undici titolare portoghese che affronter mercoledì la Roma è Hector Herrera. Il messicano, capitano del Porto, è l'anima del centrocampo e può inventarsi in qualsiasi momento una giocata capace di cambiare le sorti della partita.

Da tenere d'occhio anche la coppia centrale difensiva composta dal giovane talento Militao e Felipe, pericolosa nei calci piazzati (6 gol in due fino a oggi). Per i giocatori del Fantacalcio, meno interessanti le prestazioni degli esterni difensivi titolari Alex Telles (un passato all'Inter senza mai brillare) e Maxi Pereira.

Qui Roma - Soltanto la sfortuna ha tolto a Dzeko la gioia del gol nel match di andata contro il Porto. L'attaccante bosniaco è il giocatore che vanta maggiore esperienza in campo internazionale e può far male alla difesa lusitana in qualsiasi momento. L'ex punta del Manchester City è pronto a prendersi le proprie responsabilità, guidando la squadra giallorossa in Europa con i suoi gol.

Dzeko è determinato a segnare il più possibile nella seconda parte di stagione, cominciando dal ritorno degli ottavi di finale contro il Champions League. Sarebbe un delitto non puntare sulla voglia dimostrata dall'attaccante centrale.

Riflettori accesi anche sull'altro giocatore di grande esperienza nella rosa giallorossa, il 33enne Kolarov. A sorpresa, l'ex Lazio è il secondo miglior marcatore stagionale con 7 reti. Dai suoi piedi può sempre partire una punizione o un calcio d'angolo capaci di fare male alle difese avversarie. Kolarov dovrebbe essere sempre titolare in una formazione di Fantacalcio come terzo difensore nel classico modulo offensivo 3-4-3. Durante i 90 minuti della sfida di ritorno al Dragao, Kolarov potrebbe esaltarsi nell'uno contro uno con il messicano Jesus Corona.

Impossibile poi non citare Zaniolo. La doppietta messa a segno nel match di andata lo ha consacrato come il miglior giovane italiano nella storia della Champions League. Nessun giocatore italiano aveva prima d'ora realizzato una doppietta in Champions all'età di 19 anni, come ha fatto l'ex talento dell'Inter Primavera. Il talento giallorosso è già arrivato a quota 5 gol stagionali tra campionato e competizioni europee. Di Francesco è intenzionato a schierarlo nuovamente titolare anche in occasione del ritorno, sfruttando lo straordinario periodo di forma attraversato dall'ex giocatore interista.

Infine, attenzione agli inserimenti di Bryan Cristante, che ha già dimostrato di conoscere alla perfezione gli schemi del mister e di trovarsi a suo agio nel centrocampo a tre cucito su misura per lui.
Consigli fantacalcio – Per quanto riguarda i giocatori da schierare per la Roma consigliamo: Dzeko, Zaniolo, Cristante, Kolarov, Manolas, Fazio. Per il Porto consigliamo: Tiquinho Soares, Hector Herrera, Jesus Corona. Gli indisponibili per il Porto sono: Aboubakar, Marega, Brahimi.


ARTICOLI CORRELATI:

Conte è una furia con l'arbitro
Conte è una furia con l'arbitro
L'Inter dà spettacolo al Camp Nou, ma vince il Barcellona
L'Inter dà spettacolo al Camp Nou, ma vince il Barcellona
Il Liverpool rischia ma non sbaglia, Ajax travolgente
Il Liverpool rischia ma non sbaglia, Ajax travolgente
Percassi assolve l'Atalanta:
Percassi assolve l'Atalanta: "Momento comunque magico"
Ancelotti e la tribuna di Insigne: i perché del tecnico
Ancelotti e la tribuna di Insigne: i perché del tecnico
Napoli murato a Genk: pali e traverse, ma finisce 0-0
Napoli murato a Genk: pali e traverse, ma finisce 0-0
Insigne in tribuna, la spiegazione del Napoli
Insigne in tribuna, la spiegazione del Napoli
Genk-Napoli, le probabili formazioni
Genk-Napoli, le probabili formazioni
Barcellona-Inter, le probabili formazioni
Barcellona-Inter, le probabili formazioni
 
Grid Girls: Paula Gomez Ruiz e Irina Morales Urbano
Grid Girls: Alice Brivio
Grid Girls:  Camilla Bello' e Alessia Puccia
Grid Girls: Giulia Zanellato
Grid Girls: Lara Arluni e Neneh Riemeijer
Grid Girls: Jennifer Ciancio e Lucia Cossu
Grid Girls: Valeria Paniconi
Grid Girls: Giorgia Capaccioli
Claudia Nargi
Le foto più belle di Agustina Gandolfo
Il ritorno di Larissa Riquelme: le foto
Le foto più belle di Elina Svitolina