Calvario Karius, dalle papere al dramma

Il portiere del Liverpool è a Boston per accertamenti dopo lo scontro con Ramos all'inizio del secondo tempo della finale di Champions League.

Gli episodi, leggi l'infortunio di Salah, la prodezza di Gareth Bale e le papere di Loris Karius, hanno condannato il Liverpool nella finale di Champions League giocata a Kiev contro il Real Madrid. Dopo il Mondiale la squadra di Klopp ripartirà per provare a ripetersi, con ogni probabilità, però, con un nuovo portiere. La conferma di Karius sembra infatti improbabile dopo i clamorosi errori alla base del primo e del terzo gol del Madrid, eppure adesso a far preoccupare, più che il futuro agonistico dell’ex Mainz, è quello fisico.

'Espn' ha infatti riportato la notizia che Karius è stato inviato dal Liverpool al General Hospital of Massachusetts di Boston per sottoporsi a degli esami al fine di scongiurare la presenza di danni cerebrali dopo lo scontro avuto con Sergio Ramos poco prima del primo errore di Karius, sul gol di Benzema che ha aperto il tabellino marcatori.

La TAC avrebbe evidenziato una commozione cerebrale: il giocatore si tratterrà negli Stati Uniti fino al termine del mese.

ARTICOLI CORRELATI:

Sergio Ramos corregge il tiro
Sergio Ramos corregge il tiro
Il Real vince ad Amsterdam con molta fatica
Il Real vince ad Amsterdam con molta fatica
Troppo Tottenham per questo Dortmund
Troppo Tottenham per questo Dortmund
Roma-Porto: Pagelloide giallorosso
Roma-Porto: Pagelloide giallorosso
Balotelli si prende gioco dello United
Balotelli si prende gioco dello United
Zaniolo nella storia:
Zaniolo nella storia: "Giornata memorabile"
Di Francesco:
Di Francesco: "L'unico rammarico è il gol preso"
Colpo del PSG all'Old Trafford
Colpo del PSG all'Old Trafford
La Roma batte il Porto con un super Zaniolo
La Roma batte il Porto con un super Zaniolo
 
Jolanda De Rienzo
Samuela Grillo
Maria Liman
Victoria Lopyreva, la Musa della Russia
Fabiana Britto rossonera da urlo
Milca Gili: una 'diavoletta' perfetta
Le bellezze dell'EICMA 2018
Diletta Leotta
Lauren Summer
Georgina, la musa di Cristiano Ronaldo
Tawny Jordan
Aida Yespica