Ancelotti: "Non siamo usciti da c..oni"

"Abbiamo mostrato carattere, intensità e voglia di fare".

ancelotti

Il tecnico del Napoli Carlo Ancelotti in conferenza stampa a Liverpool dopo il ko degli azzurri gonfia il petto: "Si è usciti da coglioni (il riferimento è a una frase pronunciata da Carletto alla vigilia della partita ndr)? No, non siamo usciti da coglioni. Siamo usciti a testa alta. Abbiamo mostrato carattere, intensità e voglia di fare. Nessun rimpianto, nessuna critica. Sono dispiaciuto perché lo sforzo è stato grande, ma questo dispiacere ci darà la spinta per fare benissimo nel proseguo della stagione".

L'analisi del match: "Il Liverpool ha messo molta pressione, era molto aggressivo e ci ha creato delle difficoltà. L'intensità che hanno messo in campo stasera rispetto all'andata era molto diversa. Non potevamo pensare di venire a Liverpool e costruire dieci occasioni da gol, ne abbiamo avute 2-3 e ci è mancato quel pizzico di buona sorte necessario per realizzare anche noi un gol".

ARTICOLI CORRELATI:

Jürgen Klopp cancella il passato
Jürgen Klopp cancella il passato
Il Liverpool vince la Champions League
Il Liverpool vince la Champions League
Per Ronaldo vince il Liverpool
Per Ronaldo vince il Liverpool
Il City contrattacca:
Il City contrattacca: "Vogliono danneggiarci"
Llorente non dimentica la Juventus
Llorente non dimentica la Juventus
Champions, altra rimonta epica: sarà finale Tottenham-Liverpool
Champions, altra rimonta epica: sarà finale Tottenham-Liverpool
Pochettino e quelle lacrime da finale
Pochettino e quelle lacrime da finale
José Mourinho fa a pezzi il Barcellona
José Mourinho fa a pezzi il Barcellona
Klopp racconta l'impresa sul Barcellona
Klopp racconta l'impresa sul Barcellona
 
Le foto piu' belle di Camila Giorgi
Kinsey Wolansky, la star della finale di Champions League
Beatrice Bonfanti mantiene la promessa
L'altra Belén sfida la Rodriguez
Luciana, juventina senza limiti
Ashley Vee ha un sogno a quattro ruote
Jolanda De Rienzo
Samuela Grillo
Maria Liman
Victoria Lopyreva, la Musa della Russia
Fabiana Britto rossonera da urlo
Milca Gili: una 'diavoletta' perfetta