Ancelotti: "A Liverpool senza fare calcoli"

Napoli a un passo dall'impresa in Champions, il tecnico azzurro a testa alta: "Non giocheremo per il pareggio".

Il Napoli affronta in testa l’ultima curva del girone di Champions, ma non può ancora alzare le braccia. Il 3-1 contro la Stella Rossa cambia ancora la leadership del gruppo C, ma all’orizzonte c’è la trasferta di Liverpool, una squadra che non evoca bei ricordi ad Ancelotti, ma vicina alla clamorosa eliminazione dopo la sconfitta contro il Psg.

Gli azzurri avranno due risultati su tre e potranno anche permettersi di perdere con un gol di scarto, ma ad Anfield, si sa, non si scherza. Ancelotti lo sa e per questo fa le pulci anche alla partita contro i serbi, pur dominata: “Non bisogna far calcoli, dobbiamo andare con la testa per giocare meglio e vincere. Dovremo prendere la partita di petto, con le nostre qualità e i nostri limiti. Altrimenti succede ciò che è accaduto stasera nella seconda parte di match. Nella prima parte abbiamo fatto molto bene".

Facile adesso rimpiangere i due punti persi alla prima giornata a Belgrado, dove peraltro il Liverpool ha perso: "Ci dobbiamo preoccupare, ma si devono preoccupare anche Psg e il Liverpool che gioca a Belgrado. Queste partite ci sono servite per prendere vantaggio su Liverpool e PSG, dobbiamo cercare di sfruttarlo nell'ultima gara. Possiamo giocarcela contro chiunque e l’abbiamo dimostrato".

ARTICOLI CORRELATI:

Dybala:
Dybala: "Potevamo far meglio"
Juve e Roma: ecco le possibili avversarie
Juve e Roma: ecco le possibili avversarie
Real Madrid, umiliazione indolore
Real Madrid, umiliazione indolore
La Juventus cade in piedi: primo posto salvo
La Juventus cade in piedi: primo posto salvo
Di Francesco è deluso, Manolas furioso
Di Francesco è deluso, Manolas furioso
Roma, altra figuraccia: Di Francesco trema
Roma, altra figuraccia: Di Francesco trema
Handanovic indica la via:
Handanovic indica la via: "Inutile piangere"
Pistocchi non perdona l'arbitro Skomina
Pistocchi non perdona l'arbitro Skomina
De Vrij:
De Vrij: "Non so perché non vinciamo"
 
Le bellezze dell'EICMA 2018
Diletta Leotta
Lauren Summer
Georgina, la musa di Cristiano Ronaldo
Tawny Jordan
Aida Yespica
Arlenis Sosa
Ginevra Lambruschi
Allyson Joy
Chiara Biasi
Francesca Sofia Novello
Sofya Zhuk