Zampagna l’operaio allena in Eccellenza

L'ex attaccante è alla sua quinta esperienza da tecnico.

Riccardo Zampagna

Da uno che prima di raggiungere il calcio professionistico, fino a 23 anni campava con 800mila lire al mese lavorando dalle 6 alle 13 come operaio in tappezzeria, non ci si poteva aspettare che una carriera segnata dall’umiltà.

Per questo Riccardo Zampagna, una volta appesi gli scarpini al chiodo dopo aver vestito – tra le altre – le maglie di Siena, Messina, Ternana, Atalanta e Sassuolo, ha intrapreso la carriera di allenatore, ma senza la pretesa di raggiungere subito il calcio che conta. 

Il 42enne umbro, infatti, ha accettato un incarico addirittura in Eccellenza e per la precisione sulla panchina del Trasimeno, formazione di Castiglione del Lago, in provincia di Perugia. Per Zampagna è la quinta esperienza da tecnico dopo quelle al Macchie, alla Voluntas Spoleto, all’Assisi e alla Trestina.

ARTICOLI CORRELATI:

Norgaard si presenta:
Norgaard si presenta: "Grande occasione"
Alisson al Liverpool, le cifre
Alisson al Liverpool, le cifre
Torino, sondaggio per un esterno della Spal
Torino, sondaggio per un esterno della Spal
Lotito abbassa le richieste per Milinkovic-Savic
Lotito abbassa le richieste per Milinkovic-Savic
Inter, nome nuovo per il centrocampo
Inter, nome nuovo per il centrocampo
Il Benevento considera Cacia
Il Benevento considera Cacia
 
Georgina, la musa di Cristiano Ronaldo
Tawny Jordan
Aida Yespica
Arlenis Sosa
Ginevra Lambruschi
Allyson Joy
Chiara Biasi
Francesca Sofia Novello
Sofya Zhuk
Karolina Bojar
Celeste Bright
Devin Brugman