Vives ora considera la retrocessione

Il navigato centrocampista, che con Mihajlovic non ha spazio, potrebbe spostarsi a una settantina di chilometri da Torino.

Vives

Giuseppe Vives ora sta prendendo in considerazione l’ipotesi di lasciare il Torino e di scendere in cadetteria.

Il navigato centrocampista, che con Sinisa Mihajlovic non ha spazio, potrebbe spostarsi a una settantina di chilometri dal capoluogo piemontese aggregandosi al gruppo della Pro Vercelli.

L’ex Lecce, nei giorni scorsi, era stato molto vicino al Perugia. Stando al ‘Mattino’ anche Avellino e Salernitana avevano tastato il terreno.

ARTICOLI CORRELATI:

Eder, il Crystal Palace fa sul serio
Eder, il Crystal Palace fa sul serio
Cesena, Cacia può già partire
Cesena, Cacia può già partire
Laxalt, testa a testa Atalanta-Torino
Laxalt, testa a testa Atalanta-Torino
Balotelli-Juve, Marotta fa chiarezza
Balotelli-Juve, Marotta fa chiarezza
Inter, Rafinha firma e sceglie il numero
Inter, Rafinha firma e sceglie il numero
Un puntello per Iachini: Lemos
Un puntello per Iachini: Lemos
 
Devin Brugman
Jessica Cribbon
Laci Kay Somers
Jessa Hinton
Ria Antoniou
Kyliee Walton
Ludovica Pagani
Ashley Gilbert
Kayla Fitzgerald
Dessie Mitcheson
Abby Dowse
Jessa Cygan