Verona, Setti si tiene stretto Pecchia

Il presidente dei gialloblà ha parlato anche del futuro della società.

La posizione di Fabio Pecchia al Verona è saldissima.

A rivelarlo è Maurizio Setti, presidente dei gialloblù: “Pecchia non si tocca, su questo non ci sono dubbi – le sue parole all’Arena -. Sta facendo un grande lavoro, è una persona intelligente, ha grande onestà intellettuale, è tenace, ha un buon rapporto con il gruppo. Non posso chiedere di più”.

Per la salvezza sono in lizza otto o nove squadre, il campionato è lungo e i rischi sono dietro l'angolo. Questa è una squadra che ha grandi valori tecnici, manca un po' di esperienza, ma in prospettiva può crescere tantissimo. Perché ho speso poco? Le mie porte sono aperte per tutti gli imprenditori, veronesi e non, che vogliono entrare nel Verona e lavorare con me per far crescere la società”.

ARTICOLI CORRELATI:

Uefa e Donnarumma: il Milan fa chiarezza
Uefa e Donnarumma: il Milan fa chiarezza
Torino, tiene banco il futuro di Mihajlovic
Torino, tiene banco il futuro di Mihajlovic
La Spal ha speso un terzo del Benevento
La Spal ha speso un terzo del Benevento
Siviglia, Berizzo torna in panchina
Siviglia, Berizzo torna in panchina
Atalanta, tre club di A su Orsolini
Atalanta, tre club di A su Orsolini
Fiorentina, il Siviglia si fionda su Badelj
Fiorentina, il Siviglia si fionda su Badelj
 
Laci Kay Somers
Jessa Hinton
Ria Antoniou
Kyliee Walton
Ludovica Pagani
Ashley Gilbert
Kayla Fitzgerald
Dessie Mitcheson
Abby Dowse
Jessa Cygan
Eva Padlock
Ella Rose