Verona, le cifre dell'affare Stepinski

L'attaccante polacco attraversa l'Adige e suggella il mercato dell'Hellas.

Si è concluso con l’acquisto della sospirata punta il mercato dell’Hellas Verona che nelle prime due gare di campionato ha inanellato 4 punti. È arrivato il polacco Stepinski dal Chievo, che probabilmente dopo la sosta per la Nazionale esordirà contro il Milan al "Bentegodi": 5,5 milioni di euro sono finiti nelle casse della società del presidente Campedelli si apprende dal quotidiano 'L’Arena' di Verona. Contratto di 5 anni per la punta a 400mila euro netti annui oltre vari eventuali bonus.

Nel frattempo la società del presidente Setti ha riepilogato i movimenti di calciomercato di questa sessione estiva. Tra gli acquisti spiccano Amir Rrahmani (difensore, classe 1994) a titolo definitivo da GNK Dinamo Zagabria; Emmanuel Agyemang Badu (centrocampista, classe 1990) a titolo temporaneo con obbligo di riscatto da Udinese Calcio; Koray Günter (difensore, classe 1994) a titolo temporaneo con opzione di riscatto e contro-riscatto da Genoa CFC; Miguel Luis Pinto Veloso (centrocampista, classe 1986), tesserato da svincolato fino al 30 giugno 2020; Salvatore Bocchetti (difensore, classe 1986), tesserato da svincolato fino al 30 giugno 2021; Darko Lazovic (centrocampista, classe 1990), tesserato da svincolato fino al 30 giugno 2022; Gennaro Tutino (attaccante, classe 1996) a titolo temporaneo da SSC Napoli; Valerio Verre (centrocampista, classe 1994) a titolo temporaneo con opzione di riscatto da UC Sampdoria; Claud Adjapong (difensore, classe 1998) a titolo temporaneo con opzione di riscatto da US Sassuolo; Sofyan Amrabat (centrocampista, classe 1996) a titolo temporaneo con opzione di riscatto da Club Brugge KV; Matteo Pessina (centrocampista, classe 1997) a titolo temporaneo con ozione di riscatto e contro-riscatto da Atalanta BC.

Tra le cessioni uno dei protagonisti della promozione Karim Laribi (centrocampista, classe 1991), a titolo temporaneo con opzione di riscatto ed obbligo al verificarsi di condizioni prestabilite ad Empoli FC; Jure Balkovec (difensore, classe 1994), a titolo temporaneo con opzione di riscatto ad Empoli FC; Karamoko Cissé (attaccante, classe 1988) a titolo temporaneo con obbligo al verificarsi di condizioni prestabilite a SS Juve Stabia; Alberto Almici (difensore, classe 1993), a titolo temporaneo a Pordenone Calcio; Luca Marrone (centrocampista, classe 1990), a titolo temporaneo a FC Crotone; Seung-Woo Lee (attaccante, classe 1999) a titolo definitivo a K. Sint-Truidense V.V.; Antonino Ragusa (attaccante, classe 1990), a titolo temporaneo a Spezia Calcio 1906.
 


ARTICOLI CORRELATI:

Il Benevento valuta un giovane del Napoli
Il Benevento valuta un giovane del Napoli
Ibrahimovic al Monza, offerta ufficiale di Galliani
Ibrahimovic al Monza, offerta ufficiale di Galliani
Juventus, decolla lo scambio con il Psg
Juventus, decolla lo scambio con il Psg
Ibra al Milan, Berlusconi la butta sul ridere
Ibra al Milan, Berlusconi la butta sul ridere
Milan: Pioli interviene sul futuro di Leao
Milan: Pioli interviene sul futuro di Leao
Roma, Fonseca strizza l'occhio a Petagna
Roma, Fonseca strizza l'occhio a Petagna
Inter, caccia all'esterno: c'è un'alternativa a Marcos Alonso
Inter, caccia all'esterno: c'è un'alternativa a Marcos Alonso
Il piano di Wanda Nara su Icardi: Inter spiazzata
Il piano di Wanda Nara su Icardi: Inter spiazzata
Un ex Juve come vice Dzeko: l'idea della Roma
Un ex Juve come vice Dzeko: l'idea della Roma
 
Rihanna incanta lo Stadium
Bellissime a Eicma 2019: Giorgia Capaccioli
Le bellissime di Eicma 2019: Beatrice Silipigni
Le bellissime di Eicma 2019: Alessia Pasqualon
Le bellissime di Eicma 2019: Francesca Campione
Bellissime a Eicma 2019: Kate Fretti
Le bellissime di Eicma 2019: Alessia Dones
Le bellissime di Eicma 2019: Ilaria Prazzoli
Le bellissime di Eicma 2019: Sabrina Semeraro
Le bellissime di Eicma 2019: Sabrina Chiolerio
Le bellissime di Eicma 2019: Giada Bagnoli
Le bellissime di Eicma 2019: Federica Zucchieri