Sturridge a costo zero: l'ultima suggestione dell'Atalanta

Liberatosi dal Liverpool, il non ancora trentenne attaccante inglese potrebbe essere un rinforzo ideale in vista della Champions.

Sturridge

Dopo Martin Skrtel, l'Atalanta potrebbe affrontare la prossima Champions League con un altro giocatore che l'ha già non solo disputata con la maglia del Liverpool, ma a differenza del difensore slovacco l'ha anche vinta.

Si tratta di Daniel Sturridge, che ha lasciato i Reds a parametro zero ed è ora alla ricerca di una squadra che gli permetta di giocare ancora in Europa. L'Atalanta rappresenta una valida opzione, tanto che l'attaccante sarebbe stato proposto alla società orobica.

Dopo 312 partite e 111 gol in Premier League anche con le maglie di Manchester City e Chelsea (con cui ha sollevato la sua prima Champions), a trent'anni ancora da compiere l'attaccante inglese paga una carriera costellata da alcuni infortuni e anche una squalifica che lo ha penalizzato nell'ultima stagione, tanto da indurre il Liverpool a non rinnovargli il contratto. Questo lo rende un potenziale acquisto a parametro zero, con uno stipendio che però rappresenta il vero scoglio per i Percassi e per Sartori.

Sturridge potrebbe infatti chiedere un contratto da 3 milioni a stagione, fuori da tutti i parametri della Dea. Le alternative sarebbero però un trasferimento in Turchia, in un campionato meno blasonato e stimolante e soprattutto con meno possibilità di giocare nelle coppe. Questa è la carta che può giocare a suo vantaggio l'Atalanta, che ora potrebbe cercare di convincere il giocatore ad abbassare le proprie pretese. E a quel punto Gian Piero Gasperini si troverebbe in rosa un'alternativa di altissimo livello ai vari Zapata, Muriel, Papu Gomez e Ilicic.


ARTICOLI CORRELATI:

Kalinic-Petagna, destini incrociati
Kalinic-Petagna, destini incrociati
Kessié, l'agente non esclude nulla
Kessié, l'agente non esclude nulla
Dimarco può tornare in Emilia
Dimarco può tornare in Emilia
Atletico-Belotti, il Torino sbatte la porta
Atletico-Belotti, il Torino sbatte la porta
Il Milan vira su Mandzukic
Il Milan vira su Mandzukic
L'Inter consola Conte: due colpi in arrivo
L'Inter consola Conte: due colpi in arrivo
Due nomi in pole se la Fiorentina caccia Montella
Due nomi in pole se la Fiorentina caccia Montella
Il Benevento piomba su due punte di serie A
Il Benevento piomba su due punte di serie A
Bayern Monaco, c'è la data per il nuovo allenatore
Bayern Monaco, c'è la data per il nuovo allenatore
 
Rihanna incanta lo Stadium
Bellissime a Eicma 2019: Giorgia Capaccioli
Le bellissime di Eicma 2019: Beatrice Silipigni
Le bellissime di Eicma 2019: Alessia Pasqualon
Le bellissime di Eicma 2019: Francesca Campione
Bellissime a Eicma 2019: Kate Fretti
Le bellissime di Eicma 2019: Alessia Dones
Le bellissime di Eicma 2019: Ilaria Prazzoli
Le bellissime di Eicma 2019: Sabrina Semeraro
Le bellissime di Eicma 2019: Sabrina Chiolerio
Le bellissime di Eicma 2019: Giada Bagnoli
Le bellissime di Eicma 2019: Federica Zucchieri