Spal-Verona, il filo diretto continua

Dopo l'arrivo in Emilia di Fares i due club potrebbero dare vita a un'altra operazione.

Il mercato della Spal si annuncia intenso in entrata e in uscita, in particolare alla voce esterni. Oltre all’indiscrezione sull’interessamento per Ezequiel Schelotto, infatti, i ferraresi potrebbero far partire Filippo Costa, chiuso nella prima parte della stagione da Mohamed Fares, schierato quasi sempre da Semplici come titolare sulla sinistra nel 3-5-2.

L’ex Chievo, che era arrivato a Ferrara nel gennaio 2017 diventando subito una pedina fondamentale nella stagione della promozione in A, ha mercato in Serie B ed è richiesto dal Verona, curiosamente la stessa squadra dalla quale la Spal ha prelevato Fares.

Per Costa, prodotto del vivaio del Chievo, potrebbe quindi profilarsi un inatteso ritorno in riva all’Adige, ma sulla sponda opposta.
 

ARTICOLI CORRELATI:

Viviani-Spal: il capolinea è arrivato
Viviani-Spal: il capolinea è arrivato
Piatek al Milan, tutto fatto
Piatek al Milan, tutto fatto
Genoa, spunta Batshuayi
Genoa, spunta Batshuayi
Il calcio spagnolo ritrova Reyes
Il calcio spagnolo ritrova Reyes
Non solo il Milan su Duncan
Non solo il Milan su Duncan
Parma, Roberto Inglese rinvia il suo futuro
Parma, Roberto Inglese rinvia il suo futuro
Spal, per il post Lazzari si segue un olandese
Spal, per il post Lazzari si segue un olandese
Juventus, Benatia avvistato a Parigi
Juventus, Benatia avvistato a Parigi
Il Benevento progetta uno scambio
Il Benevento progetta uno scambio
 
Maria Liman
Victoria Lopyreva, la Musa della Russia
Fabiana Britto rossonera da urlo
Milca Gili: una 'diavoletta' perfetta
Le bellezze dell'EICMA 2018
Diletta Leotta
Lauren Summer
Georgina, la musa di Cristiano Ronaldo
Tawny Jordan
Aida Yespica
Arlenis Sosa
Ginevra Lambruschi