Spal, Mattioli: “Potevamo prendere Chiesa”

Al "Mazza" arriva la Fiorentina, il presidente dei ferraresi 'sprona' Semplici e parla di occasioni mancate di mercato.

Dopo la sosta per l’impegno delle Nazionali, la Serie A riprende presentando tra le altre partite quella tra Spal e Fiorentina.

Al “Mazza” si troveranno di fronte due squadre bisognose di punti per i rispettivi obiettivi di classifica.

Per il tecnico spallino Leonardo Semplici, fiorentino doc ed ex tecnico della Primavera viola, sarà una partita particolare nella quale l’artefice del ritorno in A dei ferraresi dopo 49 anni affronterà due ex allievi come El Khouma Babacar e Federico Chiesa.

Di questo ha parlato il presidente della Spal Walter Mattioli in un’intervista a Lady Radio: “Sto punzecchiando Semplici dicendogli che deve battere la squadra del suo cuore, ma a parte gli scherzi è un grande mister e sta pensando solo al bene della SPAL. Futuro da allenatore alla Fiorentina? Ha fatto gavetta e penso che potrà arrivarci. Chiesa? Sarà un piacere vederlo all’opera. E’ il futuro della Nazionale. Semplici lo avrebbe accolto volentieri l’anno scorso, così come Babacar, che ha allenato nella Primavera, ma la Fiorentina ha deciso di tenere".

ARTICOLI CORRELATI:

La Juventus prenota Matteo Darmian
La Juventus prenota Matteo Darmian
La Procura spaventa il Chievo
La Procura spaventa il Chievo
Tomas Rincon vede solo il Torino
Tomas Rincon vede solo il Torino
Il Frosinone sistema la difesa
Il Frosinone sistema la difesa
Juventus pigliatutto, può tornare Zidane
Juventus pigliatutto, può tornare Zidane
Il Fulham si intromette per Malcom
Il Fulham si intromette per Malcom
 
Georgina, la musa di Cristiano Ronaldo
Tawny Jordan
Aida Yespica
Arlenis Sosa
Ginevra Lambruschi
Allyson Joy
Chiara Biasi
Francesca Sofia Novello
Sofya Zhuk
Karolina Bojar
Celeste Bright
Devin Brugman