Sousa-Bordeaux, c'è la firma

Il tecnico portoghese, a lungo avvicinato alla Roma, torna in Europa dopo due anni.

sousa

Gli incastri delle panchine si sono completati. Almeno per il momento. Dopo essere stato avvicinato più volte alla panchina della Roma durante l’attuale stagione, Paulo Sousa è diventato ufficialmente il nuovo allenatore del Bordeaux.

Il tecnico portoghese ex Fiorentina ha firmato un contratto fino al 2022, come annunciato dallo stesso club girondino sul proprio profilo Twitter ufficiale. Sousa prende il posto di Ricardo Gomes, che era stato esonerato a febbraio e sostituito finora da Éric Bedouet nelle vesti di traghettatore. Il tutto poche ore dopo l’ufficializzazione da parte della Roma dell’arrivo di Claudio Ranieri al posto di Eusebio Di Francesco.

Sousa torna in Europa dopo due anni: esaurita l’esperienza alla Fiorentina, infatti, l’ex giocatore di Juventus, Parma e Inter aveva diretto nel 2018 il Tianjin Quanjian, club della massima serie cinese.

ARTICOLI CORRELATI:

Cagliari, ripresi i contatti con Nandez
Cagliari, ripresi i contatti con Nandez
Bonolis a gamba tesa su Icardi
Bonolis a gamba tesa su Icardi
Biraghi non dà certezze sul futuro di Chiesa
Biraghi non dà certezze sul futuro di Chiesa
Ora è ammucchiata per Fares
Ora è ammucchiata per Fares
L'Udinese silura Nicola: torna Tudor
L'Udinese silura Nicola: torna Tudor
Rabiot, la madre torna all'attacco
Rabiot, la madre torna all'attacco
Fiorentina, ecco il favorito per il dopo Pioli
Fiorentina, ecco il favorito per il dopo Pioli
Sampdoria verso la cessione: può tornare Vialli
Sampdoria verso la cessione: può tornare Vialli
Milan, Cutrone verso la Bundesliga
Milan, Cutrone verso la Bundesliga
 
Jolanda De Rienzo
Samuela Grillo
Maria Liman
Victoria Lopyreva, la Musa della Russia
Fabiana Britto rossonera da urlo
Milca Gili: una 'diavoletta' perfetta
Le bellezze dell'EICMA 2018
Diletta Leotta
Lauren Summer
Georgina, la musa di Cristiano Ronaldo
Tawny Jordan
Aida Yespica