Sassuolo, messaggio alla Juve per Rogerio

"Trattare con Marotta è impossibile. Paratici è più comprensivo".

Carnevali

L'amministratore delegato del Sassuolo Giovanni Carnevali in un'intervista alla Gazzetta dello Sport ha parlaro delle varie assi di mercato che ha stabilito, non solo in Italia, il club neroverde: "Un asse con la Juve o con l’Inter? Il Sassuolo semmai è il giardino d’Europa. Dopo gli affari con il Chelsea (Boga) ora abbiamo stretto un patto con il Barcellona (Marlon) e il nostro vanto sarà quello di pescare i migliori talenti del Continente".

"Il Sassuolo ha dimostrato forza e coerenza: non vende a gennaio. Magari in estate acquistiamo Rogerio, in prestito da noi dalla Juve. È già successo con Lirola".

"Marotta è uno dei dirigenti più capaci, abbiamo lavorato insieme 6 anni tra Monza, Ravenna e Como: è stato il mio maestro, siamo amici. Ma trattare con lui è impossibile. Paratici è più comprensivo. E non vedo nubi tra noi. Ho un buon rapporto anche con Allegri: a Pavia nel ‘90 lui giocava e io ero d.g.: da lì facemmo il salto".

ARTICOLI CORRELATI:

Giuseppe Rossi guarda verso la MLS
Giuseppe Rossi guarda verso la MLS
Cerri è tutto del Cagliari, la Juve incassa
Cerri è tutto del Cagliari, la Juve incassa
Barella, il Cagliari è disposto a ragionare
Barella, il Cagliari è disposto a ragionare
Juventus, Savic rimanda il discorso
Juventus, Savic rimanda il discorso
Zielinski vede solo Napoli nel suo futuro
Zielinski vede solo Napoli nel suo futuro
La coppia Zhang-Marotta risponde a Paratici
La coppia Zhang-Marotta risponde a Paratici
Ennesimo Tapiro per Wanda Nara
Ennesimo Tapiro per Wanda Nara
Filippo Romagna innamorato del Cagliari
Filippo Romagna innamorato del Cagliari
Milan, Piatek costa già il triplo
Milan, Piatek costa già il triplo
 
Jolanda De Rienzo
Samuela Grillo
Maria Liman
Victoria Lopyreva, la Musa della Russia
Fabiana Britto rossonera da urlo
Milca Gili: una 'diavoletta' perfetta
Le bellezze dell'EICMA 2018
Diletta Leotta
Lauren Summer
Georgina, la musa di Cristiano Ronaldo
Tawny Jordan
Aida Yespica