Proposta indecente dalla Cina per Kessiè

Il centrocampista del Milan è finito nel mirino del Beijing Guoan.

Frank Kessiè è uno degli insostituibili della rosa a disposizione di Gennaro Gattuso.

Da quando l’ivoriano è approdato a Milanello, dall’Atalanta nel corso della scorsa estate, ha saltato solo poche partite per squalifica o infortunio.

Il Milan, nel corso dell’ultima finestra di mercato, ha provato a colmare l’assenza di un calciatore con le stesse caratteristiche del classe 1996. E’ da leggersi così l’operazione che ha portato Tiemouè Bakayoko in rossonero dal Chelsea in prestito oneroso con diritto di riscatto, ma l'ex Monaco sta facendo molta fatica a inserirsi nei meccanismi del calcio di Gattuso.

Kessiè ha vissuto un inizio di stagione da protagonista condito da due reti contro Roma e Sassuolo, e da un assist. Queste prestazioni hanno attirato su di sè le attenzioni di numerosi club in giro per l’Europa.

Il Paris Saint-Germain, sempre alle prese con il mancato rinnovo di Adrien Rabiot, avrebbe messo gli occhi sulla mezz’ala rossonera in cerca di muscoli per supportare tutta la qualità del suo attacco stellare.

Nelle ultime ore, però, è rimbalzata una voce destinata a scuotere l’ambiente rossonero: per Kessiè è pronto un contratto da 14 milioni di euro netti a stagione offerto dai cinesi del Beijing Guoan.

Il club cinese avrebbe già comunicato la sua proposta all’entourage del calciatore, che ha intenzione di parlare con Leonardo e Maldini.

Sono giorni di riflessione dunque per Kessiè, che dovrà scegliere se continuare in rossonero con la speranza di giocare in Champions League nella prossima stagione o accettare una proposta indecente che difficilmente potrebbe riproporsi in futuro.

ARTICOLI CORRELATI:

Roma, in due per la panchina
Roma, in due per la panchina
Real, Zidane aspetta Mbappé
Real, Zidane aspetta Mbappé
Nedved:
Nedved: "Rinnovo Allegri? Altre priorità"
Ufficiale, Monchi torna al Siviglia
Ufficiale, Monchi torna al Siviglia
Griezmann finisce sul mercato
Griezmann finisce sul mercato
Fiorentina, nome nuovo per la panchina
Fiorentina, nome nuovo per la panchina
Bucchi:
Bucchi: "In discussione? Credo nel mio lavoro"
Juventus su Dubravka, confermate le voci
Juventus su Dubravka, confermate le voci
Pato si svincola e cerca una squadra
Pato si svincola e cerca una squadra
 
Jolanda De Rienzo
Samuela Grillo
Maria Liman
Victoria Lopyreva, la Musa della Russia
Fabiana Britto rossonera da urlo
Milca Gili: una 'diavoletta' perfetta
Le bellezze dell'EICMA 2018
Diletta Leotta
Lauren Summer
Georgina, la musa di Cristiano Ronaldo
Tawny Jordan
Aida Yespica