Piatek dice addio al Genoa e vola a Milano

L'attaccante polacco saluta compagni e tifosi dopo aver assistito dalla tribuna allo scontro diretto vinto dalla sua futura squadra.

Gli ultimi minuti di Krzysztof Piatek da giocatore del Genoa sono stati dolci e amari. L’attaccante polacco, scelto dal Milan come sostituto di Gonzalo Higuain destinato al Chelsea, ha infatti assistito dalla tribuna alla partita persa dal Grifone, trascinato dai suoi gol nel girone d'andata, per 2-0 proprio contro i rossoneri, decisa dai gol di Borini e dell’ex Suso, partita per la quale Piatek era squalificato.

Loading...

Il giocatore ha lasciato lo stadio a bordo di una macchina nera con il volto coperto da un cappellino senza rilasciare dichiarazioni, per poi partire in direzione Milano. Nelle prossime ore previste visite mediche e firma sul contratto. Operazione da 35 milioni più una contropartita tecnica da definire, che potrebbe essere José Mauri.

Così il tecnico del Genoa Cesare Prandelli ha commentato l’operazione a fine partita: "Piatek ha bene in testa cosa fare. Il suo obiettivo è fare una grande carriera come bomber: professionalmente si è sempre allenato bene. Fare una trattativa così a metà campionato significa aver le idee molto chiare: si integrerà bene al Milan".
 

ARTICOLI CORRELATI:

Wanda Nara torna a blindare Icardi all'Inter
Wanda Nara torna a blindare Icardi all'Inter
Roma sempre più convinta: Cragno si avvicina
Roma sempre più convinta: Cragno si avvicina
Ancelotti vuole Veretout: il piano del Napoli
Ancelotti vuole Veretout: il piano del Napoli
Lite con Ferrero, Sabatini se ne va
Lite con Ferrero, Sabatini se ne va
Ronaldo e la Juventus anticipano il futuro del portoghese
Ronaldo e la Juventus anticipano il futuro del portoghese
Cagliari, Giulini:
Cagliari, Giulini: "Vogliamo trattenere Barella"
Il City si muove per Joao Felix
Il City si muove per Joao Felix
Cristiano Ronaldo, incontro con Andrea Agnelli
Cristiano Ronaldo, incontro con Andrea Agnelli
Fiorentina, Chiesa può restare ma a caro prezzo
Fiorentina, Chiesa può restare ma a caro prezzo
 
L'altra Belén sfida la Rodriguez
Luciana, juventina senza limiti
Ashley Vee ha un sogno a quattro ruote
Jolanda De Rienzo
Samuela Grillo
Maria Liman
Victoria Lopyreva, la Musa della Russia
Fabiana Britto rossonera da urlo
Milca Gili: una 'diavoletta' perfetta
Le bellezze dell'EICMA 2018
Diletta Leotta
Lauren Summer