Per Alessandro Matri gol e polemica

L'attaccante del Sassuolo sale a 92 reti in Serie A, ma il futuro in Emilia resta in bilico: "Non ho sentito nessuno".

Secondo gol in campionato per Alessandro Matri, che contro il Cagliari ha siglato da ex nei minuti finali, a gara già decisa, la rete del 3-0 per il Sassuolo, la numero 92 della propria carriera in Serie A. Il traguardo della tripla cifra non è lontano e chissà che l’ex di Milan e Juventus non possa raggiungerlo proprio con la maglia neroverde.

Loading...

A ogni sessione di mercato, ormai, il suo nome viene inserito tra i partenti, poi non se ne fa nulla. Anche questa volta potrebbe accadere lo stesso visto che la partenza di Boateng ha già impoverito il reparto d’attacco, ma di rinnovo del contratto in scadenza a giugno non si è ancora parlato.

Matri, che a fine primo tempo ha anche dovuto dividere Babacar e Berardi che si stavano contendendo la trasformazione del rigore, non è parso il ritratto della felicità ai microfoni di 'Sky Sport' a fine partita: “I matrimoni si fanno in due e la società non si è ancora fatta sentire. Voler giocare di più è logico da parte di tutti, vedremo quello che succederà nell’ultima settimana di mercato”.

ARTICOLI CORRELATI:

Juve-Eriksen, Pochettino dice la sua
Juve-Eriksen, Pochettino dice la sua
Faggiano fa il punto su Roberto Inglese
Faggiano fa il punto su Roberto Inglese
Mourinho si sbilancia sul futuro
Mourinho si sbilancia sul futuro
Fiorentina, concorrenza per un difensore
Fiorentina, concorrenza per un difensore
Milan, contatti con Malcolm
Milan, contatti con Malcolm
Cagliari, Roma spaventata dalla richiesta per Cragno
Cagliari, Roma spaventata dalla richiesta per Cragno
A Bari c'è aria di nuovo allenatore
A Bari c'è aria di nuovo allenatore
Palermo, Delio Rossi è ufficiale
Palermo, Delio Rossi è ufficiale
Juve, nel mirino c'è Boateng
Juve, nel mirino c'è Boateng
 
L'altra Belén sfida la Rodriguez
Luciana, juventina senza limiti
Ashley Vee ha un sogno a quattro ruote
Jolanda De Rienzo
Samuela Grillo
Maria Liman
Victoria Lopyreva, la Musa della Russia
Fabiana Britto rossonera da urlo
Milca Gili: una 'diavoletta' perfetta
Le bellezze dell'EICMA 2018
Diletta Leotta
Lauren Summer