Morata-Milan, era tutto pronto

Lo svela l'agente italiano dell'attaccante, che poi scelse il Chelsea.

Il dato pubblicato dalla Figc in merito a una commissione versata dal Milan a fine maggio 2017 a Giuseppe Bozzo, rappresentante italiano di Alvaro Morata, ha colpito non poco i tifosi rossoneri.

A spiegare il tutto è stato lo stesso agente calabrese, che ha rivelato lo stato avanzato della trattativa per portare l’ex juventino al Milan dal Real Madrid: “Siamo stati vicini, il Milan aveva tutte le intenzioni di portare Morata a Milano, ma poi la trattativa non si è concretizzata”.

Secondo quanto si disse all’epoca, decisiva sarebbe stata la volontà di Morata, in forza al Real Madrid, di non indossare una maglia italiana diversa da quella bianconera dopo aver parlato con alcuni ex compagni a margine della finale di Champions giocata a Cardiff il 3 giugno.

ARTICOLI CORRELATI:

Udinese, tutto rinviato di 24 ore
Udinese, tutto rinviato di 24 ore
È derby per Asamoah: il Milan cerca il sorpasso sull'Inter
È derby per Asamoah: il Milan cerca il sorpasso sull'Inter
Barella, la Juve si tira fuori: è lotta a due
Barella, la Juve si tira fuori: è lotta a due
Mirabelli chiede scusa, ma conferma Gattuso
Mirabelli chiede scusa, ma conferma Gattuso
La Cremonese non scarica Tesser
La Cremonese non scarica Tesser
Balotelli saluta il Nizza: la serie A è avvisata
Balotelli saluta il Nizza: la serie A è avvisata
 
Arlenis Sosa
Ginevra Lambruschi
Allyson Joy
Chiara Biasi
Francesca Sofia Novello
Sofya Zhuk
Karolina Bojar
Celeste Bright
Devin Brugman
Jessica Cribbon
Laci Kay Somers
Jessa Hinton