Morata-Milan, era tutto pronto

Lo svela l'agente italiano dell'attaccante, che poi scelse il Chelsea.

Il dato pubblicato dalla Figc in merito a una commissione versata dal Milan a fine maggio 2017 a Giuseppe Bozzo, rappresentante italiano di Alvaro Morata, ha colpito non poco i tifosi rossoneri.

Loading...

A spiegare il tutto è stato lo stesso agente calabrese, che ha rivelato lo stato avanzato della trattativa per portare l’ex juventino al Milan dal Real Madrid: “Siamo stati vicini, il Milan aveva tutte le intenzioni di portare Morata a Milano, ma poi la trattativa non si è concretizzata”.

Secondo quanto si disse all’epoca, decisiva sarebbe stata la volontà di Morata, in forza al Real Madrid, di non indossare una maglia italiana diversa da quella bianconera dopo aver parlato con alcuni ex compagni a margine della finale di Champions giocata a Cardiff il 3 giugno.

ARTICOLI CORRELATI:

Cristiano Ronaldo, incontro con Andrea Agnelli
Cristiano Ronaldo, incontro con Andrea Agnelli
Fiorentina, Chiesa può restare ma a caro prezzo
Fiorentina, Chiesa può restare ma a caro prezzo
Faggiano:
Faggiano: "Inglese, c'è una possibilità"
Lazio, la strategia per Lazzari
Lazio, la strategia per Lazzari
L'Inter pesca a Manchester: accordo con Danilo
L'Inter pesca a Manchester: accordo con Danilo
Juventus, 120 milioni per due giocatori viola
Juventus, 120 milioni per due giocatori viola
Parma, dalla Turchia conferme su Medel
Parma, dalla Turchia conferme su Medel
City, Guardiola perde i pezzi
City, Guardiola perde i pezzi
Juve, Icardi in cambio di Dybala
Juve, Icardi in cambio di Dybala
 
L'altra Belén sfida la Rodriguez
Luciana, juventina senza limiti
Ashley Vee ha un sogno a quattro ruote
Jolanda De Rienzo
Samuela Grillo
Maria Liman
Victoria Lopyreva, la Musa della Russia
Fabiana Britto rossonera da urlo
Milca Gili: una 'diavoletta' perfetta
Le bellezze dell'EICMA 2018
Diletta Leotta
Lauren Summer