Milan: tre nomi per il dopo Suso

Se dovesse partire lo spagnolo, reduce sin qui da una stagione deludente, Leonardo avrebbe nel mirino tre esterni d'attacco.

leonardo

In vista della prossima finestra di mercato, il Milan si sta muovendo con largo anticipo per cercare di chiudere il prima possibile un colpo sugli esterni. Il futuro di Suso, giocatore che sta deludendo fortemente in questo finale di stagione, è sempre più incerto. 

I nomi per sostituirlo sono tre: l'ex Gerard Deulofeu del Watford, il talento del Marsiglia Florian Thauvin e Saint-Maximin del Nizza. L'ultimo della lista sembra essere l'obiettivo più concreto: è già stato accostato al Diavolo nel mercato di gennaio e avrebbe già dato il suo ok per il trasferimento a Milano. 

La richiesta del club francese è di 25 milioni di euro mentre l'offerta milanista è arrivata sin qui a 20. La sensazione è che si possa trovare un accordo nei prossimi mesi anche se resta qualche dubbio sul carattere del ragazzo, protagonista in negativo di qualche atteggiamento poco professionale nell'ultimo periodo. 

ARTICOLI CORRELATI:

Inzaghi-Juve, Lazio pronta al rinnovo
Inzaghi-Juve, Lazio pronta al rinnovo
Il Psg incatena Mbappé
Il Psg incatena Mbappé
Papà Mertens blinda il figlio
Papà Mertens blinda il figlio
Dopo Allegri, Lippi si sbilancia
Dopo Allegri, Lippi si sbilancia
Allegri non ha dubbi sul futuro della Juventus
Allegri non ha dubbi sul futuro della Juventus
Napoli, accordo con Ilicic: pronta la contropartita
Napoli, accordo con Ilicic: pronta la contropartita
Panchina Juventus, interviene Pistocchi
Panchina Juventus, interviene Pistocchi
Tre di A per David Okereke
Tre di A per David Okereke
De Rossi, Pallotta non si è pentito
De Rossi, Pallotta non si è pentito
 
Beatrice Bonfanti mantiene la promessa
L'altra Belén sfida la Rodriguez
Luciana, juventina senza limiti
Ashley Vee ha un sogno a quattro ruote
Jolanda De Rienzo
Samuela Grillo
Maria Liman
Victoria Lopyreva, la Musa della Russia
Fabiana Britto rossonera da urlo
Milca Gili: una 'diavoletta' perfetta
Le bellezze dell'EICMA 2018
Diletta Leotta