Massimo Ferrero si fa avanti per la Roma

Il presidente della Sampdoria si candida per succedere a Palotta: "Quando andrà in pensione...".

Tra il serio e il faceto, come nel suo costume, ma alla fine Massimo Ferrero la propria “candidatura” l’ha mandata.

Il presidente della Sampdoria, ospite a ‘Domenica In’, ha confermato il proprio sogno da appassionato di calcio, quello di rilevare la Roma, la squadra della sua città e quella per la quale ha sempre fatto il tifo.

"Sono romano, romanista e nato a Testaccio, più di così non si può. Quando Pallotta andrà in pensione io sarò pronto, così diamo a questi lupacchiotti la Roma che meritano" ha detto Ferrero, che non aveva mai negato in passato di puntare alla possibilità di acquisire la società giallorossa.

Il tutto mentre proseguono sotto traccia le trattative per la cessione della stessa Sampdoria al fondo statunitense York Capital: affare da 100 milioni con nuovi incontri in vista a Londra in settimana.


ARTICOLI CORRELATI:

Vitor Hugo fa il percorso inverso
Vitor Hugo fa il percorso inverso
Milinkovic-Savic vicinissimo al Manchester United
Milinkovic-Savic vicinissimo al Manchester United
Parma, c'è l'accordo per Pezzella
Parma, c'è l'accordo per Pezzella
Conte:
Conte: "Mai vicino alla Juventus"
Baroni loda il colpo Sau
Baroni loda il colpo Sau
Per il Milan entra in gioco Nzonzi
Per il Milan entra in gioco Nzonzi
Juventus, due centrocampisti in uscita
Juventus, due centrocampisti in uscita
Fiorentina-Chiesa, aria di divorzio
Fiorentina-Chiesa, aria di divorzio
Inter, Miranda:
Inter, Miranda: "Ho un contratto con l'Inter"
 
Le foto più belle di Agustina Gandolfo
Il ritorno di Larissa Riquelme: le foto
Le foto più belle di Elina Svitolina
Le foto piu' belle di Camila Giorgi
Kinsey Wolansky, la star della finale di Champions League
Beatrice Bonfanti mantiene la promessa
L'altra Belén sfida la Rodriguez
Luciana, juventina senza limiti
Ashley Vee ha un sogno a quattro ruote
Le più belle foto di Jolanda De Rienzo
Samuela Grillo
Maria Liman