La Spal mette in fuga il Napoli per Lazzari

Forbice ampia tra domanda e offerta, gli emiliani vogliono tenersi stretto l'esterno fino al termine della stagione.

La campagna di rafforzamento della Spal a gennaio passa per una conferma, quella di Manuel Lazzari. Universalmente riconosciuto come il giocatore più dotato dell’organico di Semplici, l’ex è di conseguenze anche quello con più richieste di mercato e non certo da adesso.

Riuscire a confermarlo la scorsa estate, dopo l’ottima stagione d’esordio in Serie A che ha proiettato il giocatore anche a esordire in Nazionale, è già stata una piccola impresa, che la società dovrà però bissare perché perdere quello che è il vero regista esterno del gioco della squadra sarebbe pericoloso in ottica salvezza. Tante le squadre di A che si sono mosse, tra sondaggi e offerte vere e proprie. Su tutte Lazio, Torino e Napoli.

I granata potrebbero anche offrire contropartite tecniche vantaggiose ai ferraresi, decisi però a resistere fino a giugno, mentre ovviamente il Napoli sarebbe la società in grado più delle altre di accontentare le richieste economiche della Spal come costo di cartellino, ma la forbice tra domanda e offerta resta ampia. Come riporta Il Mattino, infatti, gli azzurri non sembrano disposti al momento ad andare oltre i 13 milioni, mentre la richiesta della Spal si attesta sui 22. Improbabile riuscire a cucire il gap già a gennaio.
 

ARTICOLI CORRELATI:

Juventus, Benatia avvistato a Parigi
Juventus, Benatia avvistato a Parigi
Il Benevento progetta uno scambio
Il Benevento progetta uno scambio
Jesé all'asta, ci pensano in tre
Jesé all'asta, ci pensano in tre
Kevin-Prince Boateng spiega l'addio
Kevin-Prince Boateng spiega l'addio
Darmian, la verità di Nedved
Darmian, la verità di Nedved
Piatek dice addio al Genoa e vola a Milano
Piatek dice addio al Genoa e vola a Milano
Pogba ora strega lo United:
Pogba ora strega lo United: "Pronto il rinnovo"
La Juve rifiuta un'altra offerta per Kean
La Juve rifiuta un'altra offerta per Kean
Per Romero la Juve è in vantaggio
Per Romero la Juve è in vantaggio
 
Maria Liman
Victoria Lopyreva, la Musa della Russia
Fabiana Britto rossonera da urlo
Milca Gili: una 'diavoletta' perfetta
Le bellezze dell'EICMA 2018
Diletta Leotta
Lauren Summer
Georgina, la musa di Cristiano Ronaldo
Tawny Jordan
Aida Yespica
Arlenis Sosa
Ginevra Lambruschi