La Cina spaventa le milanesi

"Al momento qui è proibito investire nel calcio" ha detto il presidente della Camera di Commercio cinese Fu Yixiang.

Poche parole. Ma molto chiare e non certo incoraggianti per i tifosi di Inter, Milan e pure Parma, le società italiane in mano a proprietà cinesi.

Intervenuto a “Lunedì di rigore” su Telelombardia, Fu Yixiang, vicepresidente della Camera di commercio italo-cinese, ha fatto il punto sulla questione degli investimenti degli imprenditori cinesi nel calcio:

"In questo momento il calcio è uno di quei settori in cui è proibito investire per la Cina. La decisione è stata presa in estate e difficilmente cambierà a ottobre, non è previsto un cambiamento in tal senso". 

Un concetto chiaro che non lascia spazio a interpretazioni: i sogni dei tifosi dell’Inter, e di Luciano Spalletti, di assistere a un colpo a gennaio e quelli dei milanisti di vedere completata l’opulenta campagna acquisti estiva sono destinati a restare tali. Se ne parlerà la prossima estate. Piazzamento Champions permettendo.

ARTICOLI CORRELATI:

Per Kastanos le neopromosse ora sono due
Per Kastanos le neopromosse ora sono due
Il Cagliari ringrazia e saluta Srna
Il Cagliari ringrazia e saluta Srna
Un top club europeo irrompe su Barella
Un top club europeo irrompe su Barella
Andersen è sempre più vicino al Milan
Andersen è sempre più vicino al Milan
Napoli, De Laurentiis senza freni sul mercato
Napoli, De Laurentiis senza freni sul mercato
Torino, nuovo nome per la corsia mancina
Torino, nuovo nome per la corsia mancina
Il Lecce bussa a casa di Atalanta e Spal
Il Lecce bussa a casa di Atalanta e Spal
La Roma ha preso una decisione su Cragno
La Roma ha preso una decisione su Cragno
Juventus, Rabiot dipende anche da Pogba
Juventus, Rabiot dipende anche da Pogba
 
Le foto piu' belle di Camila Giorgi
Kinsey Wolansky, la star della finale di Champions League
Beatrice Bonfanti mantiene la promessa
L'altra Belén sfida la Rodriguez
Luciana, juventina senza limiti
Ashley Vee ha un sogno a quattro ruote
Jolanda De Rienzo
Samuela Grillo
Maria Liman
Victoria Lopyreva, la Musa della Russia
Fabiana Britto rossonera da urlo
Milca Gili: una 'diavoletta' perfetta