L'Inter pesca a Manchester: accordo con Danilo

L'ad Marotta accelera per l'esterno difensivo brasiliano ai margini con Guardiola, vecchio pallino dell'ex dirigente della Juventus.

Se non sarà una smobilitazione, quella del Manchester City dopo l’ennesima delusione in Champions League si prepara ad essere una significativa operazione di maquillage della rosa da affidare a Pep Guardiola, che resterà in panchina.

Diverse saranno le cessioni e su un esubero dei Citizens sembra pronta a tuffarsi l’Inter.

Anzi, l’ad dei nerazzurri Marotta sarebbe già ai dettagli per l’accordo con Danilo, esterno difensivo brasiliano destro o sinistro, classe ’91, poco utilizzato in stagione da Guardiola.

L’intesa di massima è stata raggiunta per un quadriennale da quattro milioni di euro a stagione, ma per arrivare il giocatore, che prenderebbe il posto dei partenti Cedric e Vrsaljko, c’è da superare l’ostacolo rappresentato dalla richiesta del City che, forte del contratto di Danilo valido fino al 2022, parte da 25 milioni, cifra che l’Inter conta di trattare.

ARTICOLI CORRELATI:

Lazio, verso l'addio Neto e Jordao
Lazio, verso l'addio Neto e Jordao
Juventus-Sarri, è ufficiale
Juventus-Sarri, è ufficiale
Il Napoli ha riscattato Ospina
Il Napoli ha riscattato Ospina
Paul Pogba si mette sul mercato
Paul Pogba si mette sul mercato
Milan, c'è la prima richiesta di Giampaolo
Milan, c'è la prima richiesta di Giampaolo
Gigi Buffon pensa all'addio al calcio
Gigi Buffon pensa all'addio al calcio
Ronaldo vuole Marcelo: la Juventus ci riprova
Ronaldo vuole Marcelo: la Juventus ci riprova
Conte fa fuori Icardi, Wanda Nara reagisce
Conte fa fuori Icardi, Wanda Nara reagisce
Cesena, spunta un big per l'attacco
Cesena, spunta un big per l'attacco
 
Kinsey Wolansky, la star della finale di Champions League
Beatrice Bonfanti mantiene la promessa
L'altra Belén sfida la Rodriguez
Luciana, juventina senza limiti
Ashley Vee ha un sogno a quattro ruote
Jolanda De Rienzo
Samuela Grillo
Maria Liman
Victoria Lopyreva, la Musa della Russia
Fabiana Britto rossonera da urlo
Milca Gili: una 'diavoletta' perfetta
Le bellezze dell'EICMA 2018