Joe Hart rimpiange il Toro

Il portiere inglese ha perso il posto nel West Ham e può già cambiare maglia a gennaio.

In un’altra stagione dal rendimento altalenante, il Torino può quantomeno sorridere per aver trovato due portieri all’altezza della situazione. Salvatore Sirigu per l’immediato e Vanja Milinkovic-Savic a gioco lungo danno ampie garanzie ai granata per la copertura dei pali e hanno permesso di dimenticare rapidamente la parentesi legata a Joe Hart.

Il portiere inglese, che ha militato nel Toro nella scorsa stagione in prestito dal Manchester City, è diventato un idolo dei tifosi per l’attaccamento alla maglia, ma non per il rendimento, non certo esaltante.

Hart è approdato in estate al West Ham, dove è caduto presto in disgrazia al punto da perdere la maglia da titolare a favore di Adrian. A gennaio sembra quindi possibile un altro cambio per non perdere il posto in Nazionale in vista del Mondiale, ma la stampa inglese riporta come Hart abbia parecchia nostalgia del Toro. Ricambiata solo in parte…

ARTICOLI CORRELATI:

Gattuso lascia andare Bonucci
Gattuso lascia andare Bonucci
Torino, conferme per un terzino del Betis
Torino, conferme per un terzino del Betis
Juve, c'è l'alternativa a Pogba
Juve, c'è l'alternativa a Pogba
L'Atalanta prepara il nuovo colpo a centrocampo
L'Atalanta prepara il nuovo colpo a centrocampo
Ferrero chiaro su Defrel
Ferrero chiaro su Defrel
Cairo promette un colpo in difesa
Cairo promette un colpo in difesa
 
Georgina, la musa di Cristiano Ronaldo
Tawny Jordan
Aida Yespica
Arlenis Sosa
Ginevra Lambruschi
Allyson Joy
Chiara Biasi
Francesca Sofia Novello
Sofya Zhuk
Karolina Bojar
Celeste Bright
Devin Brugman