Inter, Spalletti ha detto no a Acerbi

Il difensore del Sassuolo era a un passo dal trasferirsi all'Inter.

Francesco Acerbi è un pilastro della difesa del Sassuolo, con cui ha rinnovato il suo contratto fino a giugno del 2022, ma era vicinissimo a lasciare la squadra neroverde.

Il difensore ex Milan era pronto a tornare a Milano, questa volta sulla sponda nerazzurra e dopo essere stato accostato all'Inter già nella scorsa stagione, il difensore continuava a essere nel mirino della dirigenza di Corso Vittorio Emanuele, ma come rivelato dall'agente del calciatore, ai microfoni di calciomercato.it, qualcosa è andato storto: "La trattativa era vicina alla chiusura, avevamo un accordo con l'Inter, ma con l'arrivo di Luciano Spalletti e Walter Sabatini si è fermato tutto per la loro volontà di investire su altri profili e, quindi, abbiamo deciso di rinnovare con il Sassuolo".

Dopo le partenze di Murillo e Medel, la rosa dei difensori della squadra di Spalletti conta solo sul trio Miranda-Skriniar-Ranocchia e l'ormai sfumato arrivo di Acerbi sarebbe stato un buonissimo toccasana per la retroguardia nerazzurra, viste le difficoltà della dirigenza interista in sede di calciomercato per l'acquisto di un centrale difensivo.

 

ARTICOLI CORRELATI:

Impresa cercasi, il Carpi richiama Castori
Impresa cercasi, il Carpi richiama Castori
In Australia ci provano con Totti
In Australia ci provano con Totti
Per Lazzari la Spal fissa il prezzo
Per Lazzari la Spal fissa il prezzo
La Juve non molla De Ligt
La Juve non molla De Ligt
B, salta la prima panchina
B, salta la prima panchina
Pochettino voleva un big dell'Inter
Pochettino voleva un big dell'Inter
 
Georgina, la musa di Cristiano Ronaldo
Tawny Jordan
Aida Yespica
Arlenis Sosa
Ginevra Lambruschi
Allyson Joy
Chiara Biasi
Francesca Sofia Novello
Sofya Zhuk
Karolina Bojar
Celeste Bright
Devin Brugman