Icardi: “L’Inter è la mia vita”

Il bomber nerazzurro giura fedeltà: "Mi sento molto legato a questi colori".

Mauro Icardi in una intervista a GQ parla dei suoi 4 anni all'Inter: "Mi sento ormai molto milanese e l'Inter è diventata la mia vita: mi sento molto legato a questi colori e a questa società. Il sogno di giocare ad alti livelli l’ho già raggiunto da un paio d'anni, adesso il mio prossimo obiettivo è migliorare in modo da poter giocare per la Nazionale del mio Paese".

Oltre ai 20 gol, il bomber nerazzurro in questa stagione distribuisce molti assist ai compagni: "Quest'anno sto facendo anche molti assist. E per fare gol bisogna trovarsi sempre nel posto giusto al momento giusto. Questo è il compito di ogni attaccante. Sicuramente i miei gol più importanti sono quelli segnati alla Juve. Ma quello più bello l'ho fatto da fuori area contro il Bologna".

Sul futuro: "Escludo che lavorerò ancora nel mondo del calcio. Quando mi ritirerò dal calcio giocato, sicuramente non farò l'allenatore. Non è nei miei pensieri. Ma in questo momento non ho ancora progetti".

 

ARTICOLI CORRELATI:

Milan, Gattuso pronto a subentrare a Montella
Milan, Gattuso pronto a subentrare a Montella
Gimenez-Juve: la clausola fa paura
Gimenez-Juve: la clausola fa paura
Milan, Fassone mette pressione a Montella
Milan, Fassone mette pressione a Montella
Ramires, l'Inter non è sola
Ramires, l'Inter non è sola
Mesut Ozil non verrà in Italia
Mesut Ozil non verrà in Italia
Lazio, Immobile a vita
Lazio, Immobile a vita
 
Eva Padlock
Ella Rose
Marika Fruscio
Leah Mulier
Eleonora Boi
IAAF: Miss Londra
Martina Colombari
Izabel Goulart
Calista Melissa
Khloe Terae
Diletta Leotta in vacanza
Nina Serebova