Giovinco chiama un altro italiano

"Non ho parlato con Conte, so che tutto dipende dalle mie partite qui ma se lo meriterò il mister mi chiamerà sicuramente in Nazionale". Sebastian Giovinco ha risposto così - in esclusiva - alle domande di Calciomercato.it sulla possibile convocazione per gli Europei in Francia del prossimo giugno.
 
La 'Formica Atomica', che parte oggi con la squadra per Los Angeles dove si svolgerà la prima parte della preparazione in vista della nuova stagione della MLS, è stato la star della prima giornata di allenamenti al centro sportivo di Toronto FC.
 
"L’obiettivo mio e della squadra è di superare quanto fatto l‘anno scorso e cercare di migliorare la posizione in classifica", ha detto l’ex juventino che vuole cancellare la sconfitta dello scorso ottobre nello spareggio play-off contro i Montréal Impact di Marco Donadel e Didier Drogba. Un 3-0 maturato nella prima mezz'ora che fece infuriare il 29enne di Mirafiori. "Non dobbiamo fare errori troppo plateali come quelli dell’anno scorso - ha commentato in esclusiva ai microfoni di Calciomercato.it Giovinco - Lavorando e capendo gli errori potremo fare meglio della scorsa stagione, questo deve essere il nostro obiettivo".  
 
Nessun giudizio ma buone impressioni sulla campagna acquisti della sua società (il portiere Irwin, i difensori Moor e Beitashour e il centrocampista Will Johnson): "È ancora presto, la società ha fatto le sue valutazioni. Penso abbia fatto buoni acquisti e spero possano darci una grossa mano". Poi un accenno sulle voci che riguardano un possibile arrivo di Borriello a Toronto, accostato anche all'Atalanta: "Ne ho sentito parlare ma non decido io. È un ottimo giocatore però ci sono tante regole nel mercato nordamericano, che io non conosco (ride, ndr), quindi non so". 
 
?Infine un commento sulla 'sua' Juventus e la sua rimonta in campionato: "Non sono sorpreso - ha sottolineato l'ex bianconero – sapevo che la Juve era tra le più forti e sicuramente è la candidata numero uno per vincere lo scudetto".

ARTICOLI CORRELATI:

Milan, Massara:
Milan, Massara: "Correa suggestione, rosa a posto"
Inter-Sanchez, arriva l'apertura di Solskjaer
Inter-Sanchez, arriva l'apertura di Solskjaer
Paloschi aspetta Babacar per andarsene
Paloschi aspetta Babacar per andarsene
Neymar-Dybala, destini incrociati
Neymar-Dybala, destini incrociati
Ceccherini a un passo dal Brescia
Ceccherini a un passo dal Brescia
Dybala in panchina, le parole di Paratici
Dybala in panchina, le parole di Paratici
Semplici aspetta la vera Spal
Semplici aspetta la vera Spal
Il Barcellona fa sul serio per Bentancur
Il Barcellona fa sul serio per Bentancur
Marco Giampaolo toglie alibi al Milan
Marco Giampaolo toglie alibi al Milan
 
Le foto più belle di Agustina Gandolfo
Il ritorno di Larissa Riquelme: le foto
Le foto più belle di Elina Svitolina
Le foto piu' belle di Camila Giorgi
Kinsey Wolansky, la star della finale di Champions League
Beatrice Bonfanti mantiene la promessa
L'altra Belén sfida la Rodriguez
Luciana Linck, juventina senza limiti
Ashley Vee ha un sogno a quattro ruote
Le più belle foto di Jolanda De Rienzo
Samuela Grillo
Maria Liman