Fiorentina, Corvino fa mea culpa

Il direttore generale viola parla delle scelte di mercato sbagliate e sulle prossime mosse per gennaio.

Pantaleo Corvino è sempre stato al centro delle critiche di tifosi e stampa. Il direttore generale della Fiorentina al quotidiano La Nazione ha ammesso le proprie colpe: “La mancanza di terzini affidabili è colpa mia. Ma come si vede nelle altre squadre, c’è una carenza in questo ruolo. Proveremo a trovare la soluzione nel mercato di gennaio, ma nella sessione invernale è sempre difficile trovare giocatori funzionali”.

Il dirigente viola ha parlato anche delle future mosse dei toscani sul mercato: “Il riscatto di Pezzella è stato fissato per giugno ed è tutto molto chiaro”. Corvino ha poi concluso parlando dei giocatori che sono in attesa di rinnovo: “A Badelj abbiamo fatto la nostra proposta, a questo punto aspettiamo una sua risposta. Per quanto riguarda Astori c’è ancora tempo, al momento ci sono altre priorità. Babacar? Dovremo valutare chi merita la conferma”.

TI POTREBBERO INTERESSARE:

 
Georgina, la musa di Cristiano Ronaldo
Tawny Jordan
Aida Yespica
Arlenis Sosa
Ginevra Lambruschi
Allyson Joy
Chiara Biasi
Francesca Sofia Novello
Sofya Zhuk
Karolina Bojar
Celeste Bright
Devin Brugman