Fiorentina, Corvino fa mea culpa

Il direttore generale viola parla delle scelte di mercato sbagliate e sulle prossime mosse per gennaio.

Pantaleo Corvino è sempre stato al centro delle critiche di tifosi e stampa. Il direttore generale della Fiorentina al quotidiano La Nazione ha ammesso le proprie colpe: “La mancanza di terzini affidabili è colpa mia. Ma come si vede nelle altre squadre, c’è una carenza in questo ruolo. Proveremo a trovare la soluzione nel mercato di gennaio, ma nella sessione invernale è sempre difficile trovare giocatori funzionali”.

Il dirigente viola ha parlato anche delle future mosse dei toscani sul mercato: “Il riscatto di Pezzella è stato fissato per giugno ed è tutto molto chiaro”. Corvino ha poi concluso parlando dei giocatori che sono in attesa di rinnovo: “A Badelj abbiamo fatto la nostra proposta, a questo punto aspettiamo una sua risposta. Per quanto riguarda Astori c’è ancora tempo, al momento ci sono altre priorità. Babacar? Dovremo valutare chi merita la conferma”.

ARTICOLI CORRELATI:

Inter, arriva l'ultimatum per Rafinha
Inter, arriva l'ultimatum per Rafinha
C'è Iliev tra Everton Luiz e la Spal
C'è Iliev tra Everton Luiz e la Spal
André Silva, spunta un'opzione in Premier
André Silva, spunta un'opzione in Premier
Milan, scelto il vice Kessiè
Milan, scelto il vice Kessiè
Verdi, dietro il Napoli spunta un'altra big
Verdi, dietro il Napoli spunta un'altra big
Fiorentina, 3 strategie per il dopo Babacar
Fiorentina, 3 strategie per il dopo Babacar
 
Devin Brugman
Jessica Cribbon
Laci Kay Somers
Jessa Hinton
Ria Antoniou
Kyliee Walton
Ludovica Pagani
Ashley Gilbert
Kayla Fitzgerald
Dessie Mitcheson
Abby Dowse
Jessa Cygan