Emanuele Calaiò appende le scarpe al chiodo

La Salernitana ha deciso di affidargli un ruolo dirigenziale all'interno del settore giovanile granata.

calaio'

Emanuele Calaiò lascia il calcio giocato. L'attaccante palermitano, classe 1982, rimarrà comunque alla Salernitana: la società campana ha deciso di affidargli un ruolo dirigenziale all'interno del settore giovanile granata.

Calaiò, che ha vestito le maglie di tutte le nazionali giovanili fino all'Under 21, in carriera ha giocato con Torino, Ternana, Messina, Pescara, Napoli, Siena, Genoa, Catania, Spezia, Parma e appunto Salernitana.


ARTICOLI CORRELATI:

Ivan Strinic spiega il suo no al Parma
Ivan Strinic spiega il suo no al Parma
Ritorno all'Inter, parola a Icardi
Ritorno all'Inter, parola a Icardi
Inter, cercasi il vice-Lukaku
Inter, cercasi il vice-Lukaku
Corsa a due per la panchina del Manchester United
Corsa a due per la panchina del Manchester United
L'Udinese si tiene stretta De Paul
L'Udinese si tiene stretta De Paul
Hysaj mette fretta alla Roma
Hysaj mette fretta alla Roma
Kakà dice la sua su Stefano Pioli
Kakà dice la sua su Stefano Pioli
L'Inter nel destino di Guarin
L'Inter nel destino di Guarin
Parma e Fiorentina duellano per un granata
Parma e Fiorentina duellano per un granata
 
Grid Girls: Paula Gomez Ruiz e Irina Morales Urbano
Grid Girls: Alice Brivio
Grid Girls:  Camilla Bello' e Alessia Puccia
Grid Girls: Giulia Zanellato
Grid Girls: Lara Arluni e Neneh Riemeijer
Grid Girls: Jennifer Ciancio e Lucia Cossu
Grid Girls: Valeria Paniconi
Grid Girls: Giorgia Capaccioli
Claudia Nargi
Le foto più belle di Agustina Gandolfo
Il ritorno di Larissa Riquelme: le foto
Le foto più belle di Elina Svitolina