Duvan Zapata: nuovo nome per l’attacco della Roma

L’attaccante, classe 1991, sarebbe la chiave per convincere l’attuale tecnico dell’Atalanta

zapata

La Roma  avrebbe individuato in Gian Piero Gasperini  l’allenatore ideale per iniziare un nuovo progetto. Dal canto suo l’attuale tecnico dell’ Atalanta vorrebbe delle garanzie sul progetto e quindi in chiave mercato: ecco che l’attaccante nerazzurro Duvan Zapata potrebbe essere la carta giusta per convincere il piemontese a sedersi sulla panchina della squadra capitolina dalla prossima stagione.  

Uno scenario plausibile, vista anche l’imminente partenza di  Edin Dzeko, corteggiato dall’Inter del futuro tecnico Antonio Conte. L’attaccante colombiano  ritroverebbe così  il suo attuale allenatore, un binomio vincente visti gli straordinari risultati ottenuti sia dalla squadra bergamasca sia dal singolo giocatore; con 23 gol è stata la sua miglior stagione da quando milita in Italia.

 


ARTICOLI CORRELATI:

Inter, due offerte ufficiali per Icardi
Inter, due offerte ufficiali per Icardi
Parma, c'è l'accordo per Giuseppe Pezzella
Parma, c'è l'accordo per Giuseppe Pezzella
Khedira:
Khedira: "In allenamento sembra di stare in Champions"
Mandzukic, la Juve ci riprova: ora c'è il Milan
Mandzukic, la Juve ci riprova: ora c'è il Milan
Parma, è arrivata la risposta di Conti
Parma, è arrivata la risposta di Conti
L'Inter ha le mani su Sanchez: trattativa lampo
L'Inter ha le mani su Sanchez: trattativa lampo
Samp, Osti:
Samp, Osti: "Il mercato non è finito"
Montella:
Montella: "Ribery? Pronto a offrire una cena"
Balotelli al Brescia: ufficiale
Balotelli al Brescia: ufficiale
 
Le foto più belle di Agustina Gandolfo
Il ritorno di Larissa Riquelme: le foto
Le foto più belle di Elina Svitolina
Le foto piu' belle di Camila Giorgi
Kinsey Wolansky, la star della finale di Champions League
Beatrice Bonfanti mantiene la promessa
L'altra Belén sfida la Rodriguez
Luciana Linck, juventina senza limiti
Ashley Vee ha un sogno a quattro ruote
Le più belle foto di Jolanda De Rienzo
Samuela Grillo
Maria Liman