Caso Ljajic, la Roma dovrà pagare

Anche il Coni dà ragione alla Fiorentina in merito al pagamento del premio di rendimento per il trasferimento in giallorosso dell'attaccante ora al Torino.

Altra vittoria legale per la Fiorentina ai danni della Roma. Il Collegio di Garanzia del Coni ha infatti respinto il ricorso presentato l'8 novembre 2017 dai giallorossi nei confronti della Fiorentina, della Figc e della Lega Serie A contro la decisione della Corte Federale d'Appello sul caso del trasferimento di Adem Ljajic dai viola ai giallorossi. 

La Roma dovrà pagare alla Fiorentina il premio di rendimento allegato al contratto stipulato tra i due club il 28 agosto 2013 che portò Ljajic, ora al Torino, a vestire la maglia della Roma, indossata per le due stagioni successive.

La cifra che entrerà nelle casse della Fiorentina è di un milione più 5.000 euro a titolo di spese.

ARTICOLI CORRELATI:

Maxi Lopez strizza l'occhio all'Italia
Maxi Lopez strizza l'occhio all'Italia
Pogba ancora bersaglio di Mourinho
Pogba ancora bersaglio di Mourinho
Inter, Icardi manda un messaggio sul suo futuro
Inter, Icardi manda un messaggio sul suo futuro
Fallimento Pjaca: subito rispedito alla Juve
Fallimento Pjaca: subito rispedito alla Juve
Baselli, la risposta del Toro al Milan
Baselli, la risposta del Toro al Milan
Zielinski tuona:
Zielinski tuona: "Non so se rinnovo"
Torino, un milanista nel mirino
Torino, un milanista nel mirino
Kean occasione per tanti
Kean occasione per tanti
Un nuovo nome per l'attacco del Milan
Un nuovo nome per l'attacco del Milan
 
Le bellezze dell'EICMA 2018
Diletta Leotta
Lauren Summer
Georgina, la musa di Cristiano Ronaldo
Tawny Jordan
Aida Yespica
Arlenis Sosa
Ginevra Lambruschi
Allyson Joy
Chiara Biasi
Francesca Sofia Novello
Sofya Zhuk