Barcellona, Messi rivela il suo futuro

Il fenomeno argentino parla del Mondiale: "Vogliamo superare le barriere della paura e realizzare il nostro sogno".

Lionel Messi ha vinto con il Barcellona la Liga e la Coppa del Rey, mentre a titolo individuale è vicino a vincere il titolo di Pichichi e la Scarpa d’Oro.

Intervistato da TyC Sports la Pulga argentina ha voluto parlare del Mondiale in Russia: “Vogliamo realizzare il nostro sogno e vincere il Mondiale. Se non vinciamo? Continuerò comunque a giocare nell’Argentina. Tirarmi indietro sarebbe una brutta immagine per i più piccoli”.

“Non mi vedo lontano dal Barcellona. Il Barça – continua il nativo di Rosario – è il top club al mondo, la miglior città, i miei figli stanno da Dio. In Premier con il City? Non mi vedo, non ci vado. Se giocherò con Aguero è perchè sarà lui a venire in blaugrana”

Un’ultima battuta sull’eliminazione in Champions contro la Roma e sul Real Madrid: “Uscire così è stato un disastro. Ci siamo rilassati e abbiamo buttato all’aria il vantaggio. Il Real ha qualcosa in più in Europa, vincono anche quando giocano male. Noi, invece, dobbiamo sempre dare il massimo. La mia rivalità con Ronaldo? Non competo solo con lui. Io voglio vincere tutto ogni anno. E poi vederli vincere mi carica ancora di più”.

ARTICOLI CORRELATI:

Mario Balotelli resta al Nizza
Mario Balotelli resta al Nizza
Rafinha al Betis, Inter spiazzata
Rafinha al Betis, Inter spiazzata
Juve-Pjanic, rinnovo imminente
Juve-Pjanic, rinnovo imminente
Il Napoli voleva tenere Inglese
Il Napoli voleva tenere Inglese
Morata:
Morata: "Sono restato per Sarri"
Gonalons al Siviglia, affare fatto
Gonalons al Siviglia, affare fatto
 
Georgina, la musa di Cristiano Ronaldo
Tawny Jordan
Aida Yespica
Arlenis Sosa
Ginevra Lambruschi
Allyson Joy
Chiara Biasi
Francesca Sofia Novello
Sofya Zhuk
Karolina Bojar
Celeste Bright
Devin Brugman