Badelj aspetta il Milan

I rossoneri devono ancora conoscere il proprio futuro europeo.

Giovedì 19 il Milan saprà se potrà giocare la prossima Europa League.

Come detto più volte dall’amministratore delegato Marco Fassone, la partecipazione alla competizione europea porterebbe in dote una ventina di milioni che possono essere usati per il mercato. Senza contare il fattore numerico per un torneo molto dispendioso.

Per esempio, in rosa Gattuso si ritrova con tre centrocampisti centrali: Biglia, Montolivo e Locatelli. In caso di Europa League sarebbe un numero congruo, che potrebbe cambiare con la partenza del più giovane, sempre corteggiato dal Sassuolo.

Se il nativo di Lecco dovesse lasciare Milano, Milan Badelj tornerebbe a essere un nome caldo per la regia rossonera. Il giocatore croato ha congelato tutte le altre trattative perchè vuole giocare al Milan la prossima stagione.

Dopo la sentenza del Tas si capirà se questo desiderio può diventare realtà.

ARTICOLI CORRELATI:

El Shaarawy, no al rinnovo: Juventus alla finestra
El Shaarawy, no al rinnovo: Juventus alla finestra
Cragno, Giulini respinge Roma e Monaco
Cragno, Giulini respinge Roma e Monaco
Chiesa: l'Inter e Conte tentano il sorpasso
Chiesa: l'Inter e Conte tentano il sorpasso
Rakitic gela l'Inter
Rakitic gela l'Inter
Chiesa prepara l'addio: incontro a fine stagione
Chiesa prepara l'addio: incontro a fine stagione
La Juventus ha in pugno Milinkovic-Savic
La Juventus ha in pugno Milinkovic-Savic
Intrigo Inzaghi, Lotito rilancia
Intrigo Inzaghi, Lotito rilancia
Livorno e Breda avanti insieme
Livorno e Breda avanti insieme
Tra il Perugia e Nesta è finita
Tra il Perugia e Nesta è finita
 
Beatrice Bonfanti mantiene la promessa
L'altra Belén sfida la Rodriguez
Luciana, juventina senza limiti
Ashley Vee ha un sogno a quattro ruote
Jolanda De Rienzo
Samuela Grillo
Maria Liman
Victoria Lopyreva, la Musa della Russia
Fabiana Britto rossonera da urlo
Milca Gili: una 'diavoletta' perfetta
Le bellezze dell'EICMA 2018
Diletta Leotta