Arsenal a sorpresa: preso Aubameyang

Wenger si consola: il partente Sanchez sarà sostituito dal gabonese. In arrivo anche Mkhitaryan.

Dopo l’eliminazione dall’FA Cup per mano del Nottingham Forest e la bruciante sconfitta in Premier contro il Bournemouth, il disastroso inizio di 2018 dell’Arsenal trova consolazione dal mercato. A fronte dell’imminente partenza di Alexis Sanchez, diretto verso il Manchester United, Arsene Wenger sta infatti per mettere a segno un doppio colpo: Henrikh Mkhitaryan e Pierre-Emerick Aubameyang.

Ma se l’arrivo del trequartista armeno dallo United era nell’aria da giorni, la sorpresa riguarda l’accordo raggiunto con il gabonese, pronto a dire addio al Borussia Dortmund dopo quattro stagioni e mezzo e sei mesi da incubo, gli ultimi, pieni di incomprensioni e insubordinazioni da parte dell’attaccante, vicinissimo nei giorni scorsi a trasferirsi in Cina al Guangzhou Evergrande di Fabio Cannavaro.

Tra Arsenal e Aubameyang è tutto ok sul piano dell’ingaggio e i 53 milioni offerti dai Gunners al Borussia per il cartellino dell’ex milanista dovrebbero bastare per fare andare in porto l’affare che vedrebbe riunirsi all’Emirates due giocatori compagni di squadra al Borussia e molto amici fuori dal campo.

TI POTREBBE INTERESSARE:

Fuga da Parigi per Timothy Weah
Fuga da Parigi per Timothy Weah
Torino-Glik, prove di riavvicinamento
Torino-Glik, prove di riavvicinamento
Kouamè non pensa al mercato
Kouamè non pensa al mercato
Gabigol, indizio sul futuro
Gabigol, indizio sul futuro
Boscaglia spinge Tonali alla Roma
Boscaglia spinge Tonali alla Roma
De Gea-Buffon-Juve: che triangolo!
De Gea-Buffon-Juve: che triangolo!
Arnautovic si mette sul mercato
Arnautovic si mette sul mercato
Arnautovic si mette sul mercato
Arnautovic si mette sul mercato
Manuel Lazzari: il prezzo e la volontà
Manuel Lazzari: il prezzo e la volontà
 
Le bellezze dell'EICMA 2018
Diletta Leotta
Lauren Summer
Georgina, la musa di Cristiano Ronaldo
Tawny Jordan
Aida Yespica
Arlenis Sosa
Ginevra Lambruschi
Allyson Joy
Chiara Biasi
Francesca Sofia Novello
Sofya Zhuk