Walter Mazzarri non cerca alibi

L'allenatore del Torino crede nella rimonta in Europa League contro il Wolverhampton: "Sapevamo che erano forti".

mazzarri

Walter Mazzarri ha comprensibilmente il volto scuro, ma non si dà per vinto dopo la sconfitta del suo Torino per 3-2 contro il Wolverhampton nell’andata del playoff di Europa League: “Siamo partiti un po’ contratti, ma alla fine abbiamo fatto una buona partita, tenendo il possesso del pallone, eppure abbiamo perso contro una squadra molto forte che ha nel contropiede l’arma migliore" ha detto il tecnico livornese a fine partita a 'Sky Sport'.

"Siamo stati ingenui a concedergli tutte queste ripartenze, abbiamo fatto degli orrori difensivi che di solito non facciamo e il punteggio è stato pesante, ma non meritavamo di perdere. Comunque può ancora succedere di tutto. La condizione non è la migliore, ma lo sapevamo, ci siamo riuniti all’improvviso. Comunque non voglio alibi, né pensare che loro sono ricchi e comprano giocatori da 40 milioni”.

Una battuta poi sul mercato e pure sulla rabbia mostrata da Meitè dopo la sostituzione: “Di mercato parlo col presidente, ci pensa la società, io do solo delle indicazioni. Se si sta perdendo e un giocatore viene tolto è normale che si sia un po’ arrabbiati, ma a Meitè farò un bel discorsino: se andava a raddoppiare e fosse andato più veloce non l’avrei levato”.
 


ARTICOLI CORRELATI:

Le probabili formazioni di Hellas Verona-Udinese
Le probabili formazioni di Hellas Verona-Udinese
Milan, Boban risponde a Berlusconi
Milan, Boban risponde a Berlusconi
Le probabili formazioni di Brescia-Juventus
Le probabili formazioni di Brescia-Juventus
Lazio, Lotito:
Lazio, Lotito: "Immobile è un passionario"
Milan, massima fiducia a Giampaolo
Milan, massima fiducia a Giampaolo
Mancini duro col razzismo:
Mancini duro col razzismo: "Vanno emarginati"
Premio a Messi: l'immediata risposta di Cristiano Ronaldo
Premio a Messi: l'immediata risposta di Cristiano Ronaldo
Corini avvisa la Juve:
Corini avvisa la Juve: "Balotelli pazzesco"
Premio Fifa, Cristiano Ronaldo non si presenta
Premio Fifa, Cristiano Ronaldo non si presenta
 
Grid Girls: Paula Gomez Ruiz e Irina Morales Urbano
Grid Girls: Alice Brivio
Grid Girls:  Camilla Bello' e Alessia Puccia
Grid Girls: Giulia Zanellato
Grid Girls: Lara Arluni e Neneh Riemeijer
Grid Girls: Jennifer Ciancio e Lucia Cossu
Grid Girls: Valeria Paniconi
Grid Girls: Giorgia Capaccioli
Claudia Nargi
Le foto più belle di Agustina Gandolfo
Il ritorno di Larissa Riquelme: le foto
Le foto più belle di Elina Svitolina