Volata salvezza, ecco tutti i numeri

Con 18 punti ancora a disposizione tutte le squadre che compongono il quartetto di coda, raccolte in sei punti, risultano essere ancora in corsa per la 17esima posizione che varrebbe la permanenza nella massima serie. Il maggior gap da colmare è quello dell’Hellas Verona, fanalino con 22 punti. Cinque in meno del Frosinone a quota 27, in ritardo di una lunghezza dal duo Palermo-Carpi. Gli scaligeri detengono il peggior attacco della serie A (media gol pari a 0,84 a fronte di 27 reti in 32 giornate). A pari merito Frosinone-Palermo-Carpi (assieme all’Udinese) con una media gol pari a 0,91 a fronte di 29 reti totali.
 
Del quartetto di coda i ciociari però risultano essere la compagine che crea i maggiori pericoli alle retroguardie avversarie, cercando la conclusione a rete (298 tiri in totale, 131 dei quali nello specchio della porta avversaria e 167 fuori, 11esimo miglior dato della serie A). Seguono i rosanero con un totale di 274 tiri (129 in porta e 145 fuori, 16esimo dato della massima serie), Hellas Verona (260 conclusioni totali, 123 in porta e 137 fuori, terzo peggior dato della Serie A) e Carpi (251 tiri totali, 117 in porta e 134 fuori, secondo peggior dato della massima serie).
 
Tra le pretendenti in corsa per un posto in serie A è il Palermo la compagine che ha collezionato il maggior numero di assist (49 totali dei quali 23 vincenti). Seguono Frosinone (45 totali, 13 vincenti) e Hellas Verona (43  totali, dei quali soltanto 8 risultano essere stati vincenti). Fanalino di coda il Carpi (37 totali dei quali 12 vincenti). La compagine guidata da Castori non spicca neanche per numero di cross utili realizzati (159), dato leggermente inferiore rispetto a quello totalizzato dal Frosinone (164). Molto meglio, invece, il Palermo (233 cross utili totalizzati, quinto miglior dato della massima serie). Addirittura l’Hellas Verona risulta essere la seconda compagine della serie A per totale cross utili (261, dietro soltanto alla Lazio capolista con 279). Gli scaligeri si posizionano nella top ten (10ima posizione) anche per quanto concerne la media Km percorsi per squadra (105,152). Seguono i rosanero con la media di 103,446 (Km percorsi per squadra). In terz’ultima posizione il Carpi (101,556), davanti al Frosinone (100,759, penultimo dato della massima serie).
 
Lo rileva il Report n. 7/2016 elaborato da Osservatorio Calcio Italiano.
 
E’ dell’estremo difensore palermitano il maggior numero di parate in Serie A (141). Seguono Frosinone (132, secondo dato sul totale della massima serie), Hellas Verona (sesto dato stagionale con 112 parate) e Carpi (10ima posizione con 104 parate).

ARTICOLI CORRELATI:

Il Frosinone alza bandiera bianca
Il Frosinone alza bandiera bianca
Fabrizio Corsi s'aggrappa a un precedente
Fabrizio Corsi s'aggrappa a un precedente
Un ex stende l'Entella, il Piacenza vede la B
Un ex stende l'Entella, il Piacenza vede la B
L'Ascoli progetta la scalata
L'Ascoli progetta la scalata
Penalizzazioni per tre in C
Penalizzazioni per tre in C
Dieci squalificati in Serie A
Dieci squalificati in Serie A
Inzaghi ha la ricetta per ripartire
Inzaghi ha la ricetta per ripartire
'Labirinto' torna con un Abete pungente
'Labirinto' torna con un Abete pungente
Serie B, gli squalificati
Serie B, gli squalificati
 
L'altra Belén sfida la Rodriguez
Luciana, juventina senza limiti
Ashley Vee ha un sogno a quattro ruote
Jolanda De Rienzo
Samuela Grillo
Maria Liman
Victoria Lopyreva, la Musa della Russia
Fabiana Britto rossonera da urlo
Milca Gili: una 'diavoletta' perfetta
Le bellezze dell'EICMA 2018
Diletta Leotta
Lauren Summer