Vicenza, spunta l'ipotesi Sundas

Il discusso manager è in trattativa con Sanfilippo per scongiurare il fallimento.

Sundas

Svolta a sorpresa e possibile salvataggio in extremis per il Vicenza.

Il club biancorosso sta per andare incontro al fallimento, sommerso dai debiti e dalla messa in mora dei giocatori, senza stipendi ormai da settembre, la squadra ha già indetto lo sciopero per la partita di Coppa Italia di sabato a Padova, ma a poche ore dall’ultimatum definitivo imposto da Giacomelli e compagni il patron Fabio Sanfilippo ha contattato il manager Alessio Sundas per salvare il salvabile.

La missione è di far versare al manager una cifra iniziale di 300.000 euro per rispettare le scadenze più impellenti.

Sundas, manager responsabile dell'agenzia Sport Man Procuratori Sportivi, ma anche uomo di spettacolo, ha chiesto in cambio la nomina di responsabile dell'area tecnica in esclusiva del settore giovanile e della Primavera.

Intanto due giocatori della prima squadra sono stati sfrattati dalle proprie abitazioni ed accolti nelle case di alcuni compagni.

ARTICOLI CORRELATI:

Italia, ecco le 23 per il Mondiale
Italia, ecco le 23 per il Mondiale
Bucchi dimentica la prima vittoria
Bucchi dimentica la prima vittoria
Crisi Fiorentina, la mossa della curva
Crisi Fiorentina, la mossa della curva
Pradè avverte il Cagliari
Pradè avverte il Cagliari
Caso Mayorga, rintracciato l'indirizzo di CR7
Caso Mayorga, rintracciato l'indirizzo di CR7
Milan, Piatek per il record e la Champions
Milan, Piatek per il record e la Champions
Spal-Milan, le probabili formazioni
Spal-Milan, le probabili formazioni
Lippi torna ad allenare la Cina
Lippi torna ad allenare la Cina
Pjanic rende merito ad Allegri
Pjanic rende merito ad Allegri
 
Beatrice Bonfanti mantiene la promessa
L'altra Belén sfida la Rodriguez
Luciana, juventina senza limiti
Ashley Vee ha un sogno a quattro ruote
Jolanda De Rienzo
Samuela Grillo
Maria Liman
Victoria Lopyreva, la Musa della Russia
Fabiana Britto rossonera da urlo
Milca Gili: una 'diavoletta' perfetta
Le bellezze dell'EICMA 2018
Diletta Leotta