Urlo Romagnoli, ma Higuain spaventa il Milan

Vittoria al 97' per i rossoneri a Udine, con il Pipita però uscito nel primo tempo per infortunio.

romagnoli

Udinese-Milan 0-1 regala una grande gioia al Diavolo al termine di una partita che sembrava stregata: la rete decisiva, firmata da Alessio Romagnoli, è arrivata infatti al 97', dopo una serie di grandi occasioni sciupate dai rossoneri e soprattutto la grande paura rappresentata dall'infortunio di Gonzalo Higuain.

Il Pipita, infatti, è stato costretto ad abbandonare il campo dopo 35 minuti a causa di una botta alla schiena presa al 25', quando Mandragora l'aveva centrato con una ginocchiata. E ora in pericolo c'è la grande sfida di domenica prossima, quella da grande ex contro la lanciatissima capolista Juventus.

Con Castillejo in campo al posto di Higuain e Cutrone e Suso a completare il reparto avanzato, il Milan ha provato per tutta la ripresa a raddrizzare la serata del Friuli. E quando non ci ha pensato Musso a strozzare l'urlo del gol è stato Suso a calciare alle stelle un pallone d'oro all'ora di gioco.

Finale incandescente: in pieno recupero sono arrivati l'espulsione di Nuytinck e l'erroraccio di Opoku, che ha lanciato il contropiede rossonero di Suso, Cutrone e Romagnoli, con sinistro implacabile di quest'ultimo e rete convalidata dopo il brivido del Var.

Milan che vince ancora ed è in piena corsa per la Champions League, ma che ora spera di ritrovare il suo bomber Higuain in tempo per la Juventus. A Udine ci ha pensato Romagnoli.


ARTICOLI CORRELATI:

Calcio, tutte le date della prossima stagione
Calcio, tutte le date della prossima stagione
Coppitelli sceglie l'Imolese
Coppitelli sceglie l'Imolese
Mihajlovic sfida il male: in ospedale in anticipo
Mihajlovic sfida il male: in ospedale in anticipo
Ramsey:
Ramsey: "E' un sogno e una grande sfida"
Cigarini:
Cigarini: "Per fortuna sono ancora qui"
Sensi:
Sensi: "Conte vuole educazione e rispetto"
Zielinski:
Zielinski: "Napoli da scudetto, James fantastico"
Mihajlovic ringrazia tutti con una lettera aperta
Mihajlovic ringrazia tutti con una lettera aperta
Coppa d'Africa, Koulibaly orgoglioso ma triste
Coppa d'Africa, Koulibaly orgoglioso ma triste
 
Le foto più belle di Agustina Gandolfo
Il ritorno di Larissa Riquelme: le foto
Le foto più belle di Elina Svitolina
Le foto piu' belle di Camila Giorgi
Kinsey Wolansky, la star della finale di Champions League
Beatrice Bonfanti mantiene la promessa
L'altra Belén sfida la Rodriguez
Luciana, juventina senza limiti
Ashley Vee ha un sogno a quattro ruote
Le più belle foto di Jolanda De Rienzo
Samuela Grillo
Maria Liman