Un'ottima Lazio espugna il Velodrome

La squadra biancoceleste ottiene i tre punti grazie alle reti di Wallace, Caicedo e Marusic.

Dopo la pesante batosta subita dall'Eintracht Francoforte nella scorsa giornata di Europa League, la Lazio espugna il Velodrome di Marsiglia, battendo gli uomini allenati da Rudi Garcia per 3-1.

La squadra biancoceleste va subito in vantaggio al decimo minuto, grazie a un gran colpo di testa di Wallace che svetta sopra a tutti anticipando anche l'uscita di Mandanda. Gli uomimi di Inzaghi sfiorano poi il raddoppio in due occasioni con Caceres che spedisce fuori e con Immobile che colpisce il palo.

Allo scoccare dell'ora di gioco la Lazio trova finalmente il raddoppio: Immobile manda in porta Caicedo con un gran passaggio e l'attaccante sudamericano batte con freddezza il portiere francese.

All'86esimo Payet accorcia le distanze con un bellissimo gol su punizione, ma Marusic chiude la partita cinque minuti più tardi con un gran mancino che si infila sotto l'incrocio dei pali.

Nell'altra sfida del girone H, l'Eintracht vince in casa contro l'Apollon Limassol per 2-0, confermandosi in testa al raggruppamento a punteggio pieno.

ARTICOLI CORRELATI:

Vicenza, Serena getta la spugna
Vicenza, Serena getta la spugna
Baroni non ha dubbi:
Baroni non ha dubbi: "Possiamo farcela"
Di Francesco trattiene il fiato per Manolas
Di Francesco trattiene il fiato per Manolas
Dzeko salva la Roma a Frosinone
Dzeko salva la Roma a Frosinone
Il Brescia scappa via, crollo Lecce
Il Brescia scappa via, crollo Lecce
Messi, tris da record: raggiunto Ronaldo
Messi, tris da record: raggiunto Ronaldo
Alessandro Nesta butta via tutto
Alessandro Nesta butta via tutto
Walter Mazzarri vince e s'infuria
Walter Mazzarri vince e s'infuria
D'Aversa chiede aiuto alla stampa
D'Aversa chiede aiuto alla stampa
 
Jolanda De Rienzo
Samuela Grillo
Maria Liman
Victoria Lopyreva, la Musa della Russia
Fabiana Britto rossonera da urlo
Milca Gili: una 'diavoletta' perfetta
Le bellezze dell'EICMA 2018
Diletta Leotta
Lauren Summer
Georgina, la musa di Cristiano Ronaldo
Tawny Jordan
Aida Yespica